Share via email

ioe_blog

Non so se anche per voi valga lo stesso, ma io dopo aver dato l’anima per un mese o più per un progetto il giorno dopo mi sento come un’orfana, mi manca qualcosa.

È una sensazione difficile da spiegare, ma ci provo. Per giorni e giorni, senza sosta, la mente occupata a fare questo, a non dimenticare quell’altro, l’adrenalina sempre al massimo e poi arriva il gran giorno e appena si conclude vi assale una strana sensazione: e ora? Che cosa faccio? Mi tocca riposare?

La mente e il corpo, almeno le mie, non si rassegnano immediatamente a quel riposo tanto auspicato nei giorni del delirio e ci si sente come privati dell’“odiatissimo o amatissimo” (dipende dai momenti) progetto. Con calma si ritorna alla normalità per fortuna ma la componente masochista, sempre la mia ovviamente, ci fa mancare tutta la frenesia vissuta nella fase preparatoria.
Scusate la premessa, ma ci tenevo a raccontarvi brevemente il percorso interiore, per così dire, che conduce al compimento di un progetto. Non un semplice progetto. Uno importante, un progetto che ha coinvolto professionalmente ma anche emotivamente l’intera agenzia: lIoE Italian Forum.

È il 31 gennaio. A MIlano, presso il Mi.Co si aprono le porte del forum sull’Internet of Everything. Obiettivo: condividere con una vasta platea la portata rivoluzionaria che l’IoE secondo il nostro cliente avrà nella vita di tutti noi, aziende comprese, attraverso la voce di importanti relatori (provenienti dal mondo industriale, istutuzionale, accademico).

L’intera agenzia si è mobilitata per questo evento: ogni competenza è stata messa a frutto e ha contribuito con soddisfazione alla realizzazione di quel tutto per cui ci siamo impegnati con il cliente.

In breve quanto abbiamo fatto: progettazione del logo e della tag dell’evento; progettazione e gestione del processo di invitation; segreteria organizzativa; definizione e gestione della campagna digital &social;  attivazione delle media partnership;  relazione con/e gestione degli sponsor; coordinamento e gestione contenuti in fase pre e durante l’evento; attività stampa, riprese video, live dell’evento su Twitter (#Ioeforumita è entrato nei trending topic rimanendoci per 8 ore il giorno dell’evento con grande sopresa per noi e grande soddisfazione del cliente)  sino ad arrivare alla gestione di parte della reception la mattina stessa dell’evento.

Insomma ci siamo dedicati tutti parecchio, agenzia e cliente. Con profonda sinergia.

Cosa ci rimane?

La qualita e l’eleganza dell’evento sono state insuperabili. Un grazie sentito”.
Questo il commento di un relatore di fama internazionale inviatoci a conclusione dell’’evento.

A noi basta.