Share via email

ellen_large
Anche questa notte degli Oscar è andata. Come da tradizione, il giorno dopo ci si divide in delusi e soddisfatti. Quest’anno abbiamo di che essere un po’ tutti soddisfatti grazie a “La grande Bellezza” di Paolo Sorrentino, che si è aggiudicato l’Oscar come miglior film in lingua straniera.

Ma il duello più sentito è stato senz’altro quello tra i due candidati al premio per il miglior attore protagonista: Leonardo Di Caprio e Matthew McConaughey, dove la meglio l’ha avuta il secondo per aver interpretato Ron Woodroof in Dallas Buyers Club.

Quello che però è stato un record tutto social, è stato il selfie scattato da Bradley Cooper e postato sul profilo twitter di Ellen DeGeneres. Di fatto si è trasformato nel selfie più virale di tutti i tempi, battendo la foto postata da Barack Obama nel 2012, quando fu rieletto per la seconda volta Presidente degli Stati Uniti. Siamo ben oltre i 2 milioni di retweet contro i quasi 800.000.

obama

La moda dei selfie dilaga, nessuno (o quasi) ne è immune!

7arkf

Questo articolo non è stato ancora commentato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *