Share via email

facebook

Lo scopo dell’indagine è chiarire l’atteggiamento degli utenti Facebook nei confronti delle pagine aziendali. In particolare ci si è chiesto: cosa cercano gli utenti quando consultano le pagine delle aziende nei social network e in Facebook in particolare? Cosa desiderano leggere? Cosa non gradiscono? E perché abbandonano un fan page aziendale?
Dalla ricerca viene fuori che gli utenti si collegano quotidianamente a Facebook (86%) sia da casa che dal posto di lavoro; cosa che si spiega anche grazie all’uso sempre più diffuso degli smartphone. Infatti il 57% degli intervistati si collega a Facebook più volte al giorno, che uniti a coloro che si collegano solo una volta al giorno, ci dicono che ben
il 78% degli intervistati si collega a Facebook almeno una volta al giorno.

Questa frequenza così alta si spiega con due diverse motivazioni:

1) Facebook è usato anche per lavoro (gruppi di scambio informazioni) perché, per certi versi, risulta molto più pratico delle email.

2) I giovani (e meno giovani) lo usano come piattaforma di scambio messaggi a discapito delle email.

Proprio sul punto n.2, una ricerca di ComScore mette in luce come tra gli utenti sotto i 54 anni ci sia una caduta libera (-48%) dell’uso dell’email per lo scambio di informazioni.

Facebook conta, in Italia, 20 milioni di utenti. È un utile strumento di comunicazione che dovrebbe essere utilizzato con intelligenza dalle aziende le quali devono per prima cosa comprendere chi è l’utente medio che utilizza questo social network.

Questo ipotetico utente

-Si collega ogni santo giorno, anche più volte al giorno.
-Lo scopo è il contatto sociale ed il mantenimento delle relazioni.
-Nell’80% dei casi è fan di almeno una pagina aziendale.
-Effettua volentieri il passaparola con i suoi amici (condividi).
-Usa (o vorrebbe usare) le fan page come strumento d’informazione ed aggiornamento, ma anche per comunicare con l’azienda.
-Vorrebbe proporre nuovi prodotti e servizi, e vorrebbe che l’azienda quanto meno s’interessasse.
-Desidera servizi e prodotti esclusivi per lui che è fan.
-Non ama che l’azienda scriva troppi messaggi, odia i post inutili o solo pubblicitari o ripetuti; per questi motivi è disposto a lasciare la fan page.