Share via email

hashtag

Torna il nostro appuntamento settimanale con gli hashtag che hanno animato la settimana appena trascorsa. Negli ultimi sette giorni, tante sono state le tematiche che hanno appassionato i tweeter italiani: dalla storia del giovane Emmanuel Chidi Namdi alla Giornata Mondiale del Bacio, senza dimenticare tutti gli appuntamenti sportivi che si sono concentrati nella giornata di domenica. 

#GrowingUpADirectioner e #GrowingUpWithGlasses: la settimana appena passata si è aperta più o meno come si era conclusa quella precedente ovvero con il tormentone infinito dei vari #GrowingUp… Lunedì 4 luglio l’hashtag si è unito a un altro filone che ha molto seguito su Twitter: gli One Direction. L’unione di questi due temi ha permesso alle fan della boy band anglo-irlandese di sbizzarrirsi dimostrando tutto il loro affetto attraverso l’#GrowingUpADirectioner. Il giorno dopo stessa storia. #GrowingUp… si è trasformato di nuovo, questa volta prendendo a pretesto una questione che unisce larga parte della popolazione italiana e non: gli occhiali. Che siano da vista o da sole, da riposo o veri e propri fondi di bottiglia per “ciecati” di prima categoria, gli occhiali sono oggetti comuni che ci accompagnano nella vita di tutti i giorni fin da piccoli. Pertanto non stupisce che siano stati molti coloro che si sono sentiti coinvolti da #GrowingUpWithGlasses e che hanno pensato di esprimere attraverso un tweet i propri “sentimenti” verso questo accessorio croce e delizia della nostra quotidianità.

#GiornataMondialeDelBacio e WorldKissDay: che lo abbiate preferito in italiano o in inglese, quel che è certo è che mercoledì 6 luglio, su Twitter e sul Web tutto, è stata la #GiornataMondialeDelBacio. Inutile dire che i Tweeter si sono scatenati postando foto, messaggi, aforismi e video tutti dedicati alla più tenera delle coccole, immortalata da pittori, poeti e artisti di ogni genere. Senza dimenticare il cinema, dove abbondano le scene in cui il bacio diventa il vero e proprio protagonista, rendendo per un istante gli attori che lo interpretano due semplici comparse.

#Emmanuel: quella che si è appena chiusa è stata anche una settimana molto triste. A Fermo, durante una colluttazione, un ragazzo italiano ha ucciso Emmanuel Chidi Namdi, un giovane nigeriano immigrato in Italia. Lo scontro sarebbe scaturito in seguito alle pesanti offese rivolte dall’italiano alla fidanzata di Namdi. Quest’ultimo nel tentativo di difendere la propria ragazza avrebbe avuto la peggio e sarebbe morto a causa di un’emorragia interna provocata da uno dei pugni ricevuti. L’aggressore adesso si trova in stato di fermo con l’accusa di omicidio preterintenzionale aggravata dall’odio raziale. Una pagina bruttissima, che riapre in modo terribile la spinosa questione del razzismo nel nostro Paese.

#BenjieFedeAnswerTime: venerdì scorso i protagonisti incontrastati dei trending topic italiani di Twitter sono stati Benji e Fede con il loro “question time” settimanale dedicato al rapporto con i fan e soprattutto con le fan. Il duo modenese, divenuto celebre grazie a YouTube, ha risposto ai suoi ammiratori che, attraverso l’hashtag #BenjieFedeAnwerTime, hanno potuto porre una quantità infinita di domande ai loro beniamini.

#RaiOmofoba: sabato 9 luglio, la Rai, Radiotelevisione Italiana, ha sbaragliato la concorrenza di tutti gli altri trending topic, diventando suo malgrado l’# più twittato dai cinguettatori italiani. La “vittoria” della Tv pubblica è stata determinata dalla decisione del nuovo direttore di RaiDue, Ilaria Dallatana, di tagliare alcune scene dei primi episodi della serie “Le regole del delitto perfetto” andate in onda il giorno precedente. La mannaia della censura Rai è andata a colpire le scene d’amore che vedono come protagonisti Connor (Jack Falahee) e Oliver (Conrad Ricamora). La serie, che vanta un cast stratosferico nel quale brilla la stella incontrastata di Viola Davis, vede come produttrice niente meno che Shonda Rhimes, sceneggiatrice di Grey’s Anatomy e di successi del piccolo schermo. La decisione di tagliare le scene di intimità fra i due attori non è piaciuta al pubblico che ha coniato per il servizio pubblico l’#RaiOmofoba, sul quale hanno twittato anche i protagonisti della serie, causando un vero terremoto e trasformando la scelta del direttore Dallatana in una figuraccia internazionale e in una gigantesca #EpicFail. Per salvare il salvabile, RaiDue ha deciso di trasmettere nuovamente gli episodi senza censure, ricevendo anche i ringraziamenti di Jack Falahee.

#BritishGP, #RaiTour2016, #WimbledonFinals, #Murray e #PortogalloFrancia: potremmo definirla una domenica all’insegna dello sport quella appena trascorsa. Di fatto, i vari trending topic che si sono susseguiti su Twitter sono stati tutti dedicati agli appuntamenti sportivi in agenda. Dal Gran Premio di Formula 1 di Silverstone, che ha visto trionfare la Mercedes di Lewis Hamilton, alla finale maschile di Wimbledon, nella quale Andy Murray ha battuto il canadese Raonic, passando per la tappa del Tour de France 2016, l’intera giornata è stata segnata da una sequela infinita di avvenimenti sportivi, culminati in serata con la finale di EURO 2016 fra Portogallo e Francia, vinta dai lusitani per 1 a 0.