Logo - Fata Informatica

SentiNet3® 4.4: arriva il Behavioral Learning Engine per un monitoraggio dinamico

Roma, 18 maggio 2016 –  Grandi novità in tema di monitoraggio dell’infrastruttura IT: la nuova versione di SentiNet3®, la prima appliance italiana di Unified Proactive Monitoring, rilasciata da Fata Informatica, azienda che da vent’anni fornisce servizi specialistici ad alto valore aggiunto nel campo delle tecnologie dell’informatica e delle telecomunicazioni, è infatti adesso in grado di assicurare un monitoraggio ancora più pervasivo.

Leggi tutto »

Share via email
Logo - Fata Informatica

Cybersecurity: Fata Informatica offre una risposta concreta contro le minacce alla sicurezza aziendale

Fata Informatica, azienda che da vent’anni fornisce servizi specialistici ad alto valore aggiunto nel campo delle tecnologie dell’informatica e delle telecomunicazioni, rafforza la sua lotta al cybercrime dotando SentiNet³®, il suo prodotto di punta, di nuove funzionalità di cybersecurity monitoring per la massima prevenzione dagli attacchi informatici.

Leggi tutto »

Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)
Logo - Fata Informatica

SentiNet³®, una soluzione ancora più completa e performante grazie al Situation Analysis Report

Fata Informatica, azienda che da vent’anni fornisce servizi specialistici ad alto valore aggiunto nel campo delle tecnologie dell’informatica e delle telecomunicazioni, ha annunciato l’integrazione del servizio Situation Analysis Report (SAR) nel suo prodotto di punta SentiNet³®.

Leggi tutto »

Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)
Logo - Fata Informatica

FATA Informatica : l’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma sceglie Sentinet3 per monitorare la propria rete informatica

Ci sono settori nei quali l’emergenza è all’ordine del giorno, nei quali nulla può essere lasciato all’improvvisazione e il margine d’errore deve essere, se non del tutto annullato, quanto meno ridotto al minimo. Per questo l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma, il cui sistema informatico ha una struttura molto complessa, con 60 macchine, 230 servizi e circa 600 account di posta, più una grande varietà di software, era alla ricerca di un sistema di monitoraggio che garantisse all’ente affidabilità e continuità di servizio.

Leggi tutto »

Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)