Share via email

Logo Canon

Canon prosegue il programma avviato nel 2010 per la produzione di dispositivi multifunzione rigenerati, con l’inserimento nella gamma di quattro nuovi modelli nel formato A3.

Da maggio 2013 saranno commercializzati i modelli in bianco e nero iR3025Ne, iR3045Ne, iR5065Ne e la soluzione a colori IRC3580Ne, in grado di garantire sia alle piccole aziende sia a quelle di grandi dimensioni, la possibilità di usufruire della stessa qualità, affidabilità e durata dei dispositivi di nuova produzione, a fronte di investimenti molto contenuti.

I multifunzione Canon Remanufactured sono costruiti impiegando parti completamente revisionate, e componentistica soggetta all’usura interamente sostituita, per garantire le stesse prestazioni qualitative dei dispositivi di ultima generazione in ambito di gestione documentale, per aziende che con Canon condividono una forte vocazione alla sostenibilità ambientale.

Cresce la domanda di soluzioni in grado di produrre documenti di qualità e al contempo economiche e con impatto ambientale ridotto. Canon, da sempre capace di anticipare le tendenze del mercato, risponde a queste richieste con il lancio di una serie di quattro multifunzione rigenerati. Fanno parte della nuova proposta i dispositivi nel formato A3 in bianco e nero iR3025Ne, iR3045Ne, iR5065Ne e la soluzione a colori IRC3580Ne.

I nuovi dispositivi sono ricostruiti presso il sito produttivo Canon di Giessen in Germania. Il team di tecnici, grazie alla propria competenza risultato di oltre 40 anni di esperienza nella produzione di fotocopiatori, ha messo a punto un progetto che consente di rigenerare dispositivi multifunzione riutilizzando fino al 93% dei componenti già esistenti (in peso), limitando così al minimo la necessità di impiego di nuove risorse e riducendo le emissioni di anidride carbonica nel processo di produzione. Questo nuovo procedimento oltre a essere eco sostenibile e in linea con le politiche ambientali di Canon, rende possibile offrire i nuovi prodotti a un prezzo fino al 60% inferiore rispetto a quelli con medesime funzionalità realizzati utilizzando esclusivamente componenti nuovi.

Teresa Esposito Marketing e Pre-Sales Director Business Imaging Groupha commentato: “Dal momento in cui è partito il nostro programma di rigenerazione, avviato nel 2010, abbiamo venduto più di 5.500 dispositivi in Europa, prodotti seguendo questo nuovo processo. La nostra nuova gamma aggiornata ci consente di continuare a soddisfare la crescente domanda di soluzioni di imaging eco-sostenibili, e di contribuire a concretizzare l’obiettivo dei nostri clienti di ridurre l’impatto ambientale delle loro strutture attraverso l’acquisto e l’impiego di attrezzature per l’ufficio”.

“Secondo la nostra indagine paneuropea, Office Insights Report 2013, addirittura il 98% delle aziende considera la tecnologia per la gestione documentale come un elemento strategico per la crescita del proprio business.” Precisa Teresa Esposito: “I nostri nuovi dispositivi rigenerati rappresentano una grande opportunità sia per le piccole imprese sia per le aziende di più grandi dimensioni – in particolar modo in segmenti di mercato quali quelli dell’istruzione e della pubblica amministrazione – dove è fondamentale organizzare il proprio flusso documentale servendosi di soluzioni più sostenibili dal punto di vista dell’impatto ambientale e dei costi di gestione”.

Il programma di rigenerazione di Canon conferisce ai multifunzione usati una seconda vita attraverso un processo completo di riassemblaggio in cui i dispositivi vengono integralmente smontati, ampiamente controllati, ripuliti, e in seguito rimontati utilizzando sia componenti nuovi sia usati. Tutta la componentistica soggetta a usura viene sostituita con pezzi nuovi, indipendentemente dalla condizione in cui si trovano, per garantire l’affidabilità e l’elevato livello di prestazioni tipico delle soluzioni Canon. I dispositivi vengono aggiornati per rispettare gli standard di qualità delle tecnologie di ultima generazione e per essere conformi alle normative di legge vigenti. I multifunzione Remanufactured Canon sono paragonabili a quelli nuovi per quanto riguarda qualità e garanzia di durata, consentendo così ai clienti di effettuare investimenti senza scendere a compromessi su costi o responsabilità ambientale per la gestione documentale aziendale.

La nuova serie di multifunzione rigenerati comprende i modelli più venduti della gamma Canon imageRUNNER con comprovata qualità e prestazioni. Un display touch-screen da 7,5” e l’interfaccia utente imageRUNNER garantiscono facilità d’uso e l’accesso a un’ampia gamma di funzionalità per la gestione e la sicurezza dei documenti. I dispositivi possono essere installati come soluzione stand-alone, come parte di una più ampia infrastruttura di dispositivi in rete o all’interno di un progetto di Managed Print Service (MPS), in quanto sono compatibili con le soluzioni per il flusso documentale e di acquisizione di uniFLOW e eCopy.

 

Teresa Esposito ha concluso: “La nuova gamma di dispositivi multifunzione rigenerati rappresenta il continuo impegno di Canon nel fornire prodotti di elevata qualità e produttività, con un impatto ambientale ridotto per tutto il ciclo di vita del prodotto.”

I nuovi dispositivi rigenerati saranno disponibili da maggio 2013.

Le immagini sono disponibili nella galleria fotografica di Canon all’indirizzo:

http://www.canon-europe.com/About_Us/Press_Centre/Image_Library/Products/index.aspx