Download  

Share via email
Immagini

Logo AICA

 A Bari la consegna dei 12 premi per le migliori tesi di laurea o di dottorato in tema di Etica e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Quest’anno un premio speciale per le popolazioni terremotate

Bari, 26 giugno 2017 –  Si è svolta oggi presso Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari la cerimonia di premiazione di ETIC – Etica e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione”, il concorso indetto da AICA, l’Associazione italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico e il Rotary International con il patrocinio della CRUI, Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, che ogni anno premia le migliori tesi di laurea o di dottorato in tema di Etica e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione.

Avere piena coscienza delle implicazioni etiche dell’uso delle tecnologie dell’informazione rappresenta un elemento cruciale a fronte di un’eccezionale pervasività del digitale nel nostro vivere quotidiano. La riflessione sul tema della Computer Ethics deve, pertanto, diventare un punto centrale per chi oggi si occupa di tecnologia. Il premio ETIC rappresenta un importante contributo, volto a valorizzare il lavoro dei migliori talenti delle nostre università sul tema della Computer Ethics.

I lavori sono stati aperti da Giuseppe Pirlo, Presidente della Sezione Territoriale AICA Puglia e Referente dell’Università degli Studi di Bari per Agenda Digitale e Smart City e dai saluti istituzionali di Antonio Felice Uricchio, Rettore dell’Università degli Studi di Bari e componente della CRUI, Luca Gallo, Governatore Distretto Rotary 2120 e Giuseppe Mastronardi, Presidente di AICA: tutti concordi nel sottolineare il ruolo cruciale giocato da scuola e associazioni chiamate – oggi più mai – a formare e guidare gli studenti nell’odierna società dell’informazione e della conoscenza, così fortemente caratterizzata dall’evoluzione rapida e continua delle tecnologie digitali, dalla loro pervasività e dalla crescente centralità dei servizi digitali in ogni aspetto della vita individuale e collettiva.

«Nella nostra era, sempre più digitale, il ricorso alla tecnologia non è più una prerogativa di una nicchia di tecnici ma interessa tutti; è per questo che risulta fondamentale porre la massima attenzione alle implicazioni etiche delle nostre scelte e decisioni.» ha commentato il Presidente di AICA Giuseppe Mastronardi. «Il concorso ETIC che da anni AICA promuove rappresenta un’occasione straordinaria per verificare sul campo fino a che punto la società civile sia sensibilizzata sul tema del Computer Ethics e aprire una riflessione grazie al prezioso contributo dei giovani che ogni anno partecipano con i loro lavori».

Il dibattito è poi proseguito con la presentazione di relazioni sul tema del Computer Ethics da parte di Loredana Perla, Alberto Forsanari e Maria Bendetta Saponaro, tutti docenti dell’Università degli Studi di Bari.

I riflettori sono stati infine puntati sulla premiazione dei vincitori del concorso ETIC, cerimonia che ha “incoronato” i bravissimi studenti e ricercatori delle diverse università di Italia che si sono candidati al premio con i loro lavori. Oltre ai tradizionali premi, quest’anno è stato istituito un premio speciale “pro terremoto”.

I vincitori del premio ETIC 2016-2017

L’edizione 2016-2017 ha incoronato ben dodici vincitori dei premi messi a disposizione dai Distretti 2032, 2041, 2042, 2050, 2060, 2072, 2080, 2100, 2110 e 2120 del Rotary International: sono stati assegnati il premio nazionale dell’importo di 3.000 euro, un premio speciale “pro terremoto” dell’importo di 2.800 euro, nove premi distrettuali dell’importo di 2.700 euro ciascuno e un riconoscimento dell’importo di 900 euro per tesi di dottorato o tesi di laurea magistrale, a nome singolo, su argomenti concernenti l’area dell’ETIC: Etica e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione.

Premio Nazionale
“Partecipazione assistita di soggetti non udenti a eventi pubblici mediante trascrizione real-time”
Giuseppe IAFFALDANO – Laurea Magistrale in Informatica – Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”

Premio Speciale “Pro terremoto”
“Human action recognition and mobility assessment in smart environments with RGB-D sensors”
Enea CIPPITELLI – Dottorato di Ricerca in Ingegneria dell’Informazione – Università Politecnica delle Marche

Premio Distretto Rotary 2032
“Supporto alla decisione per l’elicitazione di dati relativi alla qualità della vita: nuove funzionalità nel tool UceWeb”
Elisa SALVI – Laurea Magistrale in Bioingegneria – Università degli Studi di Pavia

Premio Distretto Rotary 2042
“Responsabilità del Produttore e Prodotti tecnologici”
Chiara BOSCARATO – Dottorato di Ricerca in Diritto Privato, Diritto Romano e Cultura Giuridica Europea – Università degli Studi di Pavia

Premio Distretto Rotary 2050
“Persona e lavoro nella Quarta rivoluzione industriale”
Francesco SEGHEZZI – Dottorato di Ricerca in Formazione della Persona e del Mercato del Lavoro – Università degli Studi di Bergamo

Premio Distretto Rotary 2060
“Applications of Silicon Photonics: Optical Transport Networks and Quantum Random Number Generators”
Stefano TONDINI – Dottorato di Ricerca in Physics and Nano Sciences – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Premio Distretto Rotary 2072
“Il Test di Turing è ancora rilevante? Problemi e attualità di un’icona dell’Intelligenza Artificiale”
Jodie RIBOLA – Laurea Magistrale in Pubblicità, Editoria e Creatività d’Impresa – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Premio Distretto Rotary 2080
“GUCH e follow-up a lungo termine delle più comuni cardiopatie congenite nell’adulto nei principali centri in UK”
Antonio SEGRETO – Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia – Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

Premio Distretto Rotary 2100
“Intellectual Privacy: Trade Secrets and the Propertization of Consumers’ Personal Data in the EU”
Gianclaudio MALGIERI – Laurea Magistrale in Giurisprudenza – Università degli Studi di Pisa

Premio Distretto Rotary 2110
“La disidentità culturale nell’Europa postmoderna”
Alice RAIMONDO – Laurea Magistrale in Psicologia Clinica – Università degli Studi di Palermo

Premio Distretto Rotary 2120
“La ricerca di senso ai tempi del Web 2.0: la comunicazione religiosa nei siti Q&A”
Vincenza FORTINI – Laurea Magistrale in Psicologia delle Risorse Umane – Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”

Riconoscimento Distretto Rotary 2041
“Lo statuto dei diritti fondamentali su Internet. Un’indagine di diritto costituzionale italiano e comparato”
Marco BASSINI – Dottorato di Ricerca in Diritto Costituzionale Italiano ed Europeo – Università degli Studi di Verona

L’agenda della premiazione è disponibile qui: http://www.aicanet.it/dettaglio_evento/1589470