Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

arcadia_small

La cerimonia organizzata da IED, Istituto Europeo di Design Moda e Arti visive, è parte dell’iniziativa Brera Design Days di Milano

Arcadia, azienda leader in Italia nel settore dell’apprendimento innovativo, è stata premiata con il Best Gamification Project 2016 in occasione degli Italian Gamification Awards, la prima cerimonia in Italia, organizzata da IED – Istituto Europeo di Design Moda e Arti visive –  in collaborazione con il Comune di Milano e il Distretto di Brera che celebra i progetti che maggiormente si sono distinti per capacità di innovazione, qualità nell’implementazione della gamification e risultati ottenuti.

La premiazione, si è svolta nel corso dei Brera Design Days, un momento d’incontro per la città di Milano in cui operatori del settore hanno occasione di confrontarsi su diversi temi: dallo stato dell’arte del design, all’architettura, dall’intrattenimento alle nuove tendenze della comunicazione e della creatività.

Una giuria di esperti internazionali è stata chiamata a valutare le candidature e i progetti presentati per l’Italian Gamification Awards. Arcadia è stata premiata per il suo ruolo pionieristico nell’ambito della formazione, l’innovatività che la contraddistingue e per il valore delle sue metodologie basate sul framework Arcadia Augmented LearningÒ. Si tratta di un modello di apprendimento che utilizza tecnologie coinvolgenti come la realtà aumentata, la realtà virtuale, i simulatori, ma anche metodologie didattiche emergenti quali l’aula capovolta, il social learning e, appunto, la gamification che consentono di imparare in maniera più facile e veloce.

“Siamo onorati per il riconoscimento che ci è stato assegnato” dichiara Orazio Stangherlin, CEO e Founder di Arcadia, che prosegue “Utilizzare elementi che appartengono alle modalità del gioco, consente ai partecipanti dei nostri corsi di formazione un maggior coinvolgimento e quindi più soddisfazione nell’imparare e nel trasferire le competenze acquisite direttamente sul posto di lavoro”.

Tra i campi di applicazione delle metodologie di Arcadia vi sono: i materiali didattici che non sono più semplici libri o documenti ma testi che grazie alla realtà aumentata prendono vita con video e schede che si attivano su smartphone e tablet semplicemente inquadrandole. Tra gli ambiti di maggior utilizzo anche i corsi per la sicurezza o di primo soccorso: nel primo caso si tratta di simulazioni realistiche in cui ogni persona è costretta ad uscire dall’ambiente di lavoro virtuale a causa di un incendio e in pochi minuti utilizzando un simulatore che permette di ricreare la situazione di difficoltà causata dall’incendio e di verificare le azioni compiute. Nell’ambito del primo soccorso invece, la tecnica del 3D mapping permette di realizzare un corso estremamente dinamico e realistico, con animazioni fotorealistiche proiettate direttamente su un manichino umano che offre una simulazione delle attività nel corpo umano. Mediante l’interazione con il simulatore è possibile verificare gli effetti di urti e incidenti.

Il Best Gamification Project 2016 si aggiunge alla lista dei prestigiosi riconoscimenti che Arcadia si è recentemente aggiudicata: Confindustria le ha infatti assegnato il Premio Imprese x Innovazione – Andrea Pininfarina 2016 e il Premio Nazionale per l’Innovazione “Premio dei Premi”, la società padovana è stata inoltre nomina a “Cool Vendor in Italy, 2016” di Gartner uno dei principali istituti di ricerca e consulenza nell’ambito dell’information technology. Si tratta di un prestigioso titolo assegnato per la prima volta ad una società italiana nel settore istruzione. Sempre quest’anno, Arcadia ha inoltre ottenuto il Digital 360 Awards 2016 nella categoria “Smart Working, Collaboration and eLearning”.