Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo Asus

ASUS ha annunciato oggi che 26 dei suoi modelli di monitor sono stati certificati da TÜV Rheinland per le ridotte emissioni di luce blu, un numero di certificazioni superiore a quello ottenuto da qualsiasi altro produttore di monitor. Inoltre, 28 modelli di monitor sono stati certificati ‘flicker-free’ sempre dal su citato organo certificatore. Questa completa gamma di monitor ultra-low blue light è stata progettata per ridurre le emissioni di luce blu e lo sfarfallio dell’immagine, garantendo la migliore esperienza di visualizzazione.

TÜV Rheinland è un’organizzazione di certificazione professionale che rappresenta la massima autorità mondiale nel testing dei display e ha sviluppato uno standard specifico (2PfG) per la misurazione delle ridotte emissioni di luce blu e dell’assenza di sfarfallio.

ASUS ha compiuto un ulteriore passo avanti con la propria gamma di monitor ‘ultra-low blue light’ e ‘flicker-free’. Tra tutti i produttori di questa tipologia di prodotti, soltanto ASUS ha ricevuto un numero così elevato di certificazioni TÜV per la ridotta emissione di luce blu e l’assenza di sfarfallio”, ha dichiarato Derek Hsu, electrical display project manager di TÜV Rheinland Taiwan. “ASUS ha unito la tecnologia TÜV per il testing dei monitor alla propria grande esperienza nella ricerca per progettare così dei pannelli LCD che garantiscono la migliore combinazione tra una riproduzione accurata dei colori e la protezione della vista. ASUS ha senz’altro dimostrato la volontà di sviluppare prodotti in grado di proteggere il benessere degli utenti”.

In che modo la luce blu, può danneggiare gli occhi? La cornea, situata nella parte anteriore dell’occhio, è un film trasparente che protegge il diaframma, la pupilla e la camera anteriore. La luce passa attraverso la cornea e la pupilla prima che il cristallino la focalizzi sulla retina. L’alta energia della luce blu-viola nella banda stretta 415-455nm è particolarmente dannosa per gli occhi, in particolare per il cristallino e la retina. La banda blu dello spettro luminoso produce più energia e può quindi passare direttamente attraverso l’occhio, con conseguente miopia e degenerazione maculare.
La luce blu, prodotta da ogni monitor in commercio, può causare danni agli occhi, tensioni, mal di testa e disturbi del sonno. I bambini sono più suscettibili ai danni agli occhi, perché il loro cristallino è meno efficace nel filtrare la luce blu. A questo si aggiunge anche il rischio di degenerazione maculare legata all’età.

I monitor ASUS ultra-low blue light riducono le emissioni di luce blu fino al 70%, minimizzando le sensazioni di stanchezza, l’affaticamento dell’occhio e l’insorgenza di mal di testa. Dopo una prolungata ricerca, gli ingegneri di ASUS hanno determinato il corretto livello della riduzione di luce blu richiesto da varie attività. I monitor più recenti mettono a disposizione quattro diverse impostazioni dei filtri per la luce blu. Il livello 1 è adatto alla navigazione sul web e riduce la luce blu del 20% con un cambiamento minimo nei colori. Il livello 2 è appropriato alla visualizzazione di foto e video e riduce le emissioni di luce blu del 30%. I livelli 3 e 4 riducono la luce blu del 50% e 70% rispettivamente per le lunghe sessioni di lettura e la visualizzazione in ambienti poco illuminati. L’utente può accedere facilmente a queste modalità attraverso un intuitivo menu OSD (On-Screen Display).

 

Inoltre, la tecnologia Flicker-Free di ASUS adotta il sistema Smart Dynamic Backlight Adjustment per ridurre lo sfarfallio, evitando i livelli di bassa luminosità che inducono cicli ad alta velocità nella retroilluminazione a LED. I monitor con tecnologia ASUS Flicker-Free contribuiscono a ridurre l’affaticamento dell’occhio, irritazioni e sollecitazioni della vista, consentendo all’utente di dedicarsi per molte ore al lavoro sui fogli elettronici, al gioco o all’intrattenimento guardando i video.

 

La gamma più recente di monitor ASUS ultra-low blue light include le serie PG e MG per il gaming, la serie Designo per l’intrattenimento domestico, le serie PA e PB per i professionisti della grafica e la serie Essential per l’uso quotidiano.