Share via email

Logo Autodesk

Autodesk, società leader nel software 3D, presenta ’La Casa dei Tuoi Sogni’, un’iniziativa interamente dedicata agli utenti italiani a cui possono partecipare tutti coloro che desiderano liberare la loro creatività e trasformarsi in interior designer, progettando ed arredando la loro casa ideale in modo semplice e veloce.

Tutto ciò è possibile grazie ad Homestyler, un’app gratuita disponibile su App Store (sia per Iphone che per Ipad) e Google Play (per utenti Android) o utilizzabile da PC e Mac all’indirizzo http://it.homestyler.com/

Una volta realizzata ‘la casa dei sogni’, sarà possibile condividere il proprio progetto inviandolo all’indirizzo mail homestyler@primapagina.it

I progetti ricevuti saranno pubblicati sulla pagina Facebook di Autodesk Italia

Tutti coloro che effettueranno il download dell’applicazione Homestyler (o si registreranno per utilizzare la versione online del software), contribuiranno a sostenere una iniziativa benefica  a favore dell’associazione Peter Pan Onlus: Autodesk donerà infatti un euro per ciascuno dei primi 1000 download (o registrazione online).

Homestyler

Homestyler è un software online gratuito* per la progettazione della casa  e insieme alla app Homestyler ottimizzata per iPad e iPhone permette di scegliere tra numerosi modelli 3D di elementi di arredo, decorazioni per la casa e elettrodomestici. L’utente può ad esempio sperimentare digitalmente l’utilizzo di tappeti e specchi, fino a testare diversi colori per la tinteggiatura delle pareti e la posizione dei lampadari. Inoltre permette all’utente di accedere a una comunità di progettisti e appassionati di design per condividere le idee e trarne ispirazione.

L’Associazione Peter Pan Onlus

Nasce a Roma nel 1994 dal desiderio di un gruppo di genitori di bambini malati di cancro di offrire ad altre famiglie un aiuto concreto per affrontare nel migliore dei modi la dura esperienza della malattia. In particolare ha voluto creare strutture di accoglienza per le famiglie non residenti a Roma che vengono nella Capitale per curare i propri figli negli Ospedali Bambino Gesù e Policlinico Umberto I. Nel giugno 2000 è stata inaugurata la “Casa di Peter Pan”, nel giugno 2004 è nata la “Seconda Stella” e nel novembre 2007 si  è aggiunta la “Stellina”. Per rispondere alle sempre più numerose richieste di ospitalità nel novembre del 2011 la Seconda Stella è stata trasferita in una struttura più grande adiacente alle altre due formando così un unico polo di accoglienza :”La Grande Casa di Peter Pan”. L’ospitalità e i servizi offerti sono del tutto gratuiti . www.peterpanonlus.it