Share via email

Logo Autodesk

Autodesk Inc. (NASDAQ: ADSK) presenta oggi un nuovo software per il Digital Prototyping – progettato specificatamente per il settore manifatturiero – che fornisce accesso completo e economico al portfolio di soluzioni Autodesk. Le suite di progettazione 2015 Autodesk Manufacturing comprendono Autodesk Product Design Suite (PrDS), Autodesk Factory Design Suite (FDS), offerte per la gestione dei dati, soluzioni per la Simulazione e un portfolio software completo.

“Le nostre suite offrono a progettisti e ingegneri una gamma completa di strumenti e servizi cloud che permettono di  semplificare i workflow di progettazione, visualizzazione e simulazione, a partire dallo sviluppo di un prodotto fino alla sua commercializzazione”, ha dichiarato Robert “Buzz” Kross, senior vice president, Design, Lifecycle and Simulation di Autodesk.  “Offrendo soluzioni scalabili, economiche e aperte, i nostri clienti hanno l’opportunità di progettare, produrre e vendere prodotti di estrema qualità”.  

Le versioni 2015 delle suite di progettazione di Autodesk sono disponibili in diverse edizioni incluse quelle Standard (FDS only), Ultimate e Premium (FDS e PrDS). Tutte le suite includono una versione migliorata di Autodesk Inventor, che offre importanti innovazioni all’ambiente 3D di modellazione, fornendo allo stesso tempo notevoli ampliamenti alla produttività.

Autodesk Product Design Suite offre funzionalità di Digital Prototyping per lo sviluppo del

prodotto

Le novità della versione 2015 della Product Design Suite sono Freeform e la funzionalità di modeling Direct Edit con il miglioramento della funzione Sketch. Tali funzionalità forniscono un approccio alternativo alla modellazione con Inventor per esplorare e creare rapidamente modelli fatti a forma libera, permettendo agli utenti di modificare in modo parametrico i modelli solidi importati o i file nativi, oltre al fatto che i disegni possono essere modellati più velocemente e facilmente grazie a nuovi strumenti e impostazioni.

L’ambiente di apprendimento e gli strumenti di Inventor sono stati anch’essi aggiornati per rendere l’esperienza più semplice e veloce tramite una dashboard personale e tutorial che guidano l’utente attraverso i più comuni workflow.

“Valiant è fornitore globale di sistemi e strumenti per la produzione automatizzata per l’industria automobilistica, aerospaziale, difesa, attrezzature pesanti, energia alternativa e prodotti di consumo, e l’utilizzo dell’Autodesk Product Design Suite ci permette di essere ancora più competitivi”, ha commentato Andrew Pawelski, CAD Systems Specialist di Valiant. “La nostra divisione automobilistica progetta sistemi per la produzione automatizzata dei corpi auto e treni elettrici, producendo oltre 250.000 parti, e  la Product Design Suite permette ai nostri ingegneri di impiegare la loro energia creativa per innovare e portare valore ai nostri clienti”.  

Autodesk Factory Design Suite amplia il Digital Prototyping per l’ottimizzazione degli impianti produttivi

Autodesk Factory Design Suite 2015 offre accesso a workflow interoperabili, risorse basate su cloud e potenti strumenti per la visualizzazione e l’analisi che permettono di aumentare la precisione, l’efficienza e la comunicazione nel processo di progettazione.

Le ulteriori nuove funzionalità rispetto alle versioni 2014 includono la transizione ottimizzata dai workflow legacy, utilizzo estensivo delle nuvole di punti tramite Autodesk ReCap e innovazioni al comando Bill of Materials, che permette agli utenti di creare, elaborare e processare la lista di dispositivi utilizzata nel layout dell’impianto produttivo.  

“Dearborn Mid-West fornisce sistemi di trasporto chiavi in mano ai principali produttori automobilistici del Nord America, e l’utilizzo dell’Autodesk Factory Design Suite ci permette di vedere in anticipo i vincoli di spazio negli impianti produttivi dei nostri clienti e di posizionare correttamente le nostre attrezzature”, ha dichiarato CJ Bagierek, vice president of automotive di Dearborn Mid-West Company. “Senza interferenze e rilavorazioni, risparmiamo tempo e denaro e allo stesso tempo riusciamo a stupire i nostri clienti con progetti 3D”.

I prodotti Autodesk Simulation 2015 si integrano in ogni fase del processo di sviluppo

La famiglia di prodotto Autodesk Simulation include le versioni 2015 di Autodesk Simulation Mechanical, Autodesk Simulation CFD, Autodesk Simulation Moldflow e Autodesk Simulation Composites, che offre una gamma completa di strumenti altamente interoperabili e integrabili in ogni fase del processo di sviluppo di un prodotto. Gli ampliamenti rispetto al portfolio 2014 per la simulazione, includono workflow intuitivi con funzionalità aggiornate in Simulation Moldflow e Simulation CFD, maggiore accuratezza e velocità tramite il supporto dei sistemi Linux in Simulation Moldflow e scenari di progettazione disaccoppiati su Simulation Mechanical oltre ad altre innovazioni disponibili solo con il portfolio Autodesk Simulation.

Disponibilità

La disponibilità dei prodotti varia a secondo del paese. L’acquisto di una suite di progettazione con Autodesk Subscription permette ai clienti di essere sempre aggiornati e connessi con accesso ai più recenti workflow disponibili su computer desktop, dispositivi mobile e nel cloud. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.autodesk.com/purchaseoptions.