Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo Canon

Canon, leader mondiale nelle soluzioni di imaging, è da sempre impegnata a sostenere iniziative benefiche e progetti di natura sociale in Italia e all’estero. Ne è un esempio l’importante collaborazione con Archè, fondazione onlus nata nel 1991 per prendersi cura del nucleo “mamma e bambino” con disagio sociale e fragilità personale, che Canon supporta con diverse attività dal 2014.

archeIn occasione del rinnovo del proprio parco PC, Canon ha donato alla fondazione Arché circa 70 laptop, di cui 26 nel solo 2016: una donazione particolarmente importante perché ha portato alla creazione di scuole e laboratori di informatica in aree disagiate dello Zambia, avviando percorsi di alfabetizzazione informatica e digitale rivolti a minori provenienti da famiglie povere così da offrire loro maggiori opportunità di occupazione in un contesto socio-economico altamente problematico.

Nello specifico, tramite i volontari della fondazione Archè sono stati inviati 10 laptop al Saint Daniel Comboni Social Development Center di Lusaka in Zambia, un centro sociale dove si opera a favore dei minori che abitano nel quartiere degradato di New Kanyama. Grazie a questa donazione il centro ha aperto una scuola di informatica a favore dei giovani deI territorio, con 10 postazioni fisse e 5 mobili.

La scuola St. Vincent Community Primary School nello Zambia, una scuola primaria di proprietà della diocesi di Monze, ha ricevuto 5 laptop grazie a cui è stata allestita una parte del laboratorio di informatica. 4 laptop sono stati invece venduti per finanziare le attività della fondazione sul posto; due sono stati donati a Radio Chikuni (www.chikuniradio.zm.org), una stazione radio con cui Arché collabora da anni e che costituisce per il territorio di Chikuni uno straordinario strumento di promozione sociale e culturale; e i rimanenti 5 laptop sono in attesa di essere inviati in Kenya.
Nel corso del 2016 Canon ha anche donato alla Fondazione 50 felpe Canon Expo e 200 T-Shirt Canon Expo, il cui ricavato della vendita è stato utilizzato per acquistare materiale necessario ai laboratori.

La collaborazione tra Canon e la fondazione Archè risale al 2014 e si è concretizzata nel corso degli anni in svariate attività a sostegno di progetti sociali. Canon, infatti, si occupa anche della stampa annuale del calendario dell’associazione, ha donato apparecchiature fotografiche compatte per poter documentare i progetti in Africa e partecipa all’iniziativa “Svestitevi (di) bene”, raccogliendo abiti e accessori usati messi in vendita nel charity shop Vintage Solidale e il cui ricavato va a sostegno dei progetti sociali di Arché.

Da ultimo Canon ha confermato il suo sostegno ad Archè per il 2017 anche attraverso iniziative a supporto del progetto “CasArché”, una casa sita in Quarto Oggiaro e che oggi accoglie 8 nuclei mamma – bambino con disagio sociale inviati dai servizi sociali.

“Quella con Fondazione Arché è una collaborazione alla quale teniamo molto. Le diverse forme di sostegno ai numerosi progetti in Italia e in Africa ne sono la dimostrazione concreta.” Afferma Daniela Valterio Environment, Quality & Product Safety Manager Sustainability Group Canon Italia.
“Conoscere con precisione la destinazione finale del materiale donato, grazie ai puntuali resoconti di Arché, ci aiuta poi a rendere più tangibile il nostro sostegno, non solo a livello aziendale ma anche personale. Grandissimo è stato infatti il coinvolgimento dei dipendenti che, nel solo 2016, hanno contribuito donando circa 1,2 tonnellate di abiti e accessori usati per l’iniziativa “Svestitevi (di) bene”. Un altro modo per dar vita alla filosofia Kyosei di Canon – Vivere e lavorare insieme per il bene comune – che, giorno dopo giorno, guida il nostro modo di agire.”

Piccoli grandi risultati raggiunti grazie a un impegno che dura nel tempo.

Per avere maggiori informazioni:http://www.arche.it/it/progetto/85/48/comunita-mamma-bambino.html