Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)ImmaginiAltri documenti

Logo Canon

Kwanon, prima fotocamera 35 mm con otturatore sul piano focale fabbricata in Giappone, è stata realizzata in forma di prototipo nel 1934, traducendo in realtà i sogni degli ingegneri del Sol Levante che desideravano sfidare il vecchio continente, all’epoca leader nel settore delle fotocamere.

Gli ingegneri che crearono la fotocamera decisero di battezzarla Kwanon, nome derivante dalla divinità buddista della misericordia Kwannon, sperando che questa dispensasse la sua benevolenza aiutandoli quindi nel realizzare il sogno di produrre la miglior fotocamera al mondo. L’obiettivo di Kwanon, Kasyapa, prese anch’esso il nome dal buddismo, traendo origine da Mahakasyapa, discepolo di Budda. Inoltre, la parte superiore del corpo macchina era caratterizzato da un’incisione raffigurante la dea Kwannon dalle mille braccia.

Nel 1936, due anni dopo la nascita di Kwanon e dopo molti tentativi, Canon lanciò Hansa Canon1, la prima fotocamera 35 mm con otturatore sul piano focale a essere commercializzata, decretando di fatto la società come produttrice di fotocamere.

Nel 1959, Canon introdusse la sua prima reflex monobiettivo (SLR), Canonflex, seguita nel 1961 da Canonet, una gloriosa fotocamera a telemetro che sbalordì il mercato dell’epoca, esaurendo in appena due ore la produzione di un’intera settimana. Dopo questi successi, la società continuò a guidare il settore con una gamma di celebri modelli passati alla storia come Canon F-1, la reflex 35 mm top di gamma introdotta nel 1971, e AE-1, del 1976, prima reflex al mondo dotata di un microcomputer incorporato.

Nel 1987, in seguito alla continua innovazione tecnologica, Canon lanciò EOS, la prima fotocamera reflex AF (autofocus) al mondo a utilizzare un sistema di innesto obiettivi completamente elettronico. Nel 1995, EOS fece il suo ingresso nell’era digitale e la gamma è ancora oggi in continua evoluzione. Nel 2012, Canon ha presentato Cinema EOS, il sistema digitale professionale per la cinematografia costituito da, fotocamere reflex, videocamere e obiettivi concepito sulle basi delle innovative tecnologie ottiche sviluppate fin dalla costituzione della società. Dalla sua introduzione, il sistema Cinema EOS ha contribuito sempre più ad offrire nuove opportunità creative senza precedenti.

Masaya Maeda, Managing Director e Chief Executive, Image Communication Products Operations di Canon Inc., commenta: “Nel corso di questi ultimi 80 anni, dalla nascita del prototipo Kwanon, Canon ha continuamente innovato per soddisfare l’ambizione infinita dell’azienda di creare le migliori fotocamere al mondo. Sfruttando le tecnologie e il know-how acquisiti negli anni, Canon continuerà a contribuire allo sviluppo della cultura dell’imaging mediante tecnologie e prodotti progettati per soddisfare i desideri dei propri clienti.”

 

Nota:

1 Reso possibile attraverso la cooperazione di Nippon Kogaku K.K. (Oggi Nikon Corporation). “Hansa” era il marchio di fabbrica di Omiya Foto Supply, un grossista di fotocamere e prodotti fotografici. In conformità a un obbligo contrattuale, il marchio è stato inciso sulla parte superiore della fotocamera.