Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)ImmaginiAltri documenti

Logo Canon

Canon Europe, leader mondiale nel campo dell’imaging e Conservation Imaging Partner di WWF International, sponsorizza la spedizione organizzata dal WWF e il Norwegian Polar Institute (NPI) alle isole Svalbard, posizionate al di sopra del Circolo Polare Artico. La spedizione, partita l’11 aprile 2014, ha come obiettivo la raccolta di importanti informazioni sugli orsi polari che vivono nella parte più occidentale dell’Europa.

Durante la spedizione a Svalbard, il team di ricercatori avrà un duplice obiettivo: mettere un collare satellitare agli orsi per monitorare i loro spostamenti durante l’anno, e scoprire nuove aree delle isole dell’arcipelago Svalbard. Il completamento di queste due spedizioni permetterà agli scienziati di analizzare i cambiamenti comportamentali degli orsi polari in relazione ai mutamenti climatici, e capire quale sarà il futuro di questi animali, considerando quanto emerso da un recente report secondo il quale, entro il 2050[1], l’intera zona potrebbe essere completamente priva di ghiaccio marino durante il periodo estivo.

Le soluzioni Canon saranno utilizzate dal team della spedizione per documentare  e registrare gli avvenimenti. Brutus Östling, fotografo naturalista svedese e Canon Ambassador, si unirà in viaggio agli scienziati per immortalare la fauna selvatica che incontreranno e per documentare con le immagini l’intera spedizione.

“Canon collabora da lungo tempo con il WWF, sostenendo numerose e importanti spedizioni artiche e aiutando il WWF nel documentarne le condizioni ambientali”, ha commentato Cyprian da Costa, Brand Communications Director di Canon Europe. “Le immagini  acquisite a Svalbard saranno fondamentali per le attività svolte durante la spedizione e contribuiranno a promuovere il lavoro di vitale importanza del WWF per far conoscere le sfide che gli orsi polari devono affrontare in un mondo sempre più influenzato dai mutamenti climatici”.

“Il sostegno di Canon per questa spedizione ha un valore inestimabile e siamo lieti di lavorare insieme per far emergere una tematica così importante, ovvero come le mutate condizioni del ghiaccio incidano sulla vita degli orsi polari e sul loro ciclo riproduttivo”, ha commentato Geoff York, Polar Bear Lead, WWF International Lead. “Le foto e le riprese video serviranno a documentare visivamente il nostro lavoro e per portare all’attenzione pubblica mondiale tali problematiche”.

Questa è la terza spedizione supportata da Canon. Nel 2012, l’azienda ha sostenuto la spedizione che è partita dalla Groenlandia passando per l’Alto Artico canadese fino alla Last Ice Area (l’ultima lastra di ghiaccio), e progettata per valutare i futuri scenari per la gestione della zona. Nel 2013, Canon ha supportato i ricercatori della spedizione verso la Penisola di Taimyr nel mare di Laptev nella raccolta di materiale genetico per confermare l’esistenza di una particolare sottospecie di tricheco.

Dal 1998, Canon Europe è partner e sostenitore dell’opera conservativa promossa da WWF International. Questa collaborazione continuativa conferma la dedizione e l’impegno di Canon Europe verso un futuro sostenibile, in cui l’uomo possa vivere in armonia con la natura. La collaborazione prevede il sostegno di numerose iniziative, inclusa la sponsorizzazione del WWF-Canon Global Photo Networke il corso di fotografia per lo staff del WWF.

Gli aggiornamenti sulla spedizione sono disponibili al seguente link: http://panda.org/svalbard


[1] http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/rog.20017/abstract