Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo Canon

Canon, leader mondiale nelle soluzioni di imaging, annuncia che Cambridge Assessment, l’organizzazione che gestisce le tre commissioni d’esame della rinomata Università di Cambridge, ha installato due nuove Océ ColorStream 3700 inkjet ad alta velocità e modulo continuo: questa scelta segna la svolta di Cambridge verso la tecnologia inkjet, con l’obiettivo di aumentare la produttività e soddisfare volumi di stampa sempre più elevati.

Per Canon questa è la 500esima installazione Océ ColorStream nel mondo. “Stampiamo i materiali d’esame di tutti gli istituti universitari che aderiscono al programma della nostra università e non possiamo in alcun modo mettere a rischio la qualità della produzione” – ha commentato Kate Barnett, Group Director of Operations, Cambridge Assessment – “L’inkjet rappresenta il futuro, e quando abbiamo dovuto decidere per una tecnologia che offrisse caratteristiche di longevità e flessibilità, unite a qualità e resistenza, Océ ColorStream di Canon ha soddisfatto tutti i requisiti. Per comprendere quanto sia essenziale per noi garantire una qualità di stampa impeccabile, basti pensare che un piccolo errore nella definizione di stampa su un foglio d’esame, ad esempio una piccolissima macchia d’inchiostro, può dare adito a diverse interpretazioni e comprometterne l’esito. Non deve esistere margine di errore!”

Cambridge Assessment adotterà inizialmente la versione in bianco e nero di ColorStream 3700, ma la scelta di questo sistema è stata determinata anche dalla sua flessibilità, che permetterà in un secondo tempo di passare alla modalità full color.

“Tradizionalmente i fogli d’esame sono stampati in bianco e nero, mentre mappe e diagrammi a colori vengono inseriti a parte. Se il materiale a colori in futuro aumentasse, e avessimo la necessità di stampare interamente a colori, questa stampante ce lo consentirà” – ha aggiunto Barnett – “Un ulteriore vantaggio è rappresentato dalla possibilità di cambiare in tempo reale il numero di pagine dei fascicoli, senza alcun fermo macchina, il che migliora significativamente l’operatività; questo ci permette inoltre di ridurre i tempi di produzione e diminuire gli sprechi. La qualità di stampa, con ColorStream 3700, può essere monitorata elettronicamente tramite un sistema di controllo sulla bobina; questa è una modalità che, finora, non abbiamo mai utilizzato e che incrementerà ulteriormente la nostra sicurezza del risultato”.

Le due soluzioni sono operative da gennaio 2015, come parte di un rinnovo contrattuale con Canon Business Services (CBS) attivato nel Marzo 2009. Attualmente Cambridge Assessment utilizza tre stampanti a toner Océ ColorStream 9000, che saranno progressivamente dismesse fino a quando le due nuove soluzioni andranno a regime.

“Lavoriamo con Canon da diversi anni e siamo certi che sarà il nostro partner tecnologico ideale anche in futuro e ci aiuterà a conservare i risultati raggiunti finora. Nel nostro mondo non possiamo permetterci di assumerci alcun rischio, perché chi sceglie un’istituzione come la nostra è consapevole dell’importanza degli esami che affronta e dell’impatto che essi avranno sulla propria vita; dobbiamo quindi difendere e sostenere la nostra reputazione. Siamo convinti che Canon, quale brand internazionale di grande prestigio, sia in grado di comprendere e supportare le nostre esigenze”, ha conluso Barnett.

Peter Wolff, European Director, Commercial Printing Group, Canon Europe, ha affermato: “Cambridge Assessment ha considerato i vantaggi offerti dalla tecnologia inkjet, tenendo presente soprattutto le esigenze dei clienti. Per questo motivo, il team incaricato di valutare le diverse proposte ha esaminato scrupolosamente tutte le opportunità e alla fine ha scelto ColorStream 3700, riconfermando la fiducia nelle nostre soluzioni e rafforzando ancora di più la collaborazione con Canon”.

Riferimenti Internet: Canon prodotti Consumer & Business: canon.it