Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)ImmaginiAltri documenti

Logo Canon

Milano, 15 febbraio 2017 – Un nuovo modello è entrato a far parte della famiglia EOS M di Canon: EOS M6, una fotocamera mirrorless che incorpora le caratteristiche Canon di fascia alta in un corpo compatto. Fondendo le più recenti tecnologie fotografiche, tra cui un sensore APS-C da 24,2 megapixel, autofocus Dual pixel CMOS e processore d’immagine DIGIC 7, la nuova fotocamera offre velocità e qualità da reflex in un corpo di piccole dimensioni che può essere portato ovunque.

m6_sml

Potenza e bellezza nelle tue mani

Grazie a Canon DIGIC 7 – il processore che offre una superiore potenza di elaborazione – le immagini hanno colori brillanti e sono ricche di dettaglio in qualunque condizione di luce. Inoltre, grazie alla combinazione con il sensore CMOS da 24,2 MP e l’autofocus Dual pixel CMOS, la qualità e la velocità tipiche di una reflex sono racchiuse in un corpo più compatto. EOS M6 riesce a scattare continuativamente a 7 fotogrammi al secondo o ancora più velocemente con 9 fps quando l’autofocus viene escluso, così da cogliere l’attimo in ogni circostanza. La stabilizzazione video integrata a cinque assi fornisce immagini Full HD 60p perfettamente stabili anche quando si è in movimento, prestazione ulteriormente migliorata utilizzando un obiettivo Dynamic IS, come ad esempio EF-M 15-45mm f/3.5-6.3 IS STM.

Design e controlli EOS

Caratterizzata dal classico design Canon EOS, EOS M6 ha la dimensione ideale per accompagnarti in ogni avventura, pronta a catturare i momenti creativi che ti circondano. L’intuitivo e ampio schermo LCD touchscreen inclinabile e la ghiera posteriore offrono un completo controllo della fotocamera, per una facile messa a punto qualunque sia l’inquadratura.

Collega e condividi

Grazie al Wi-Fi integrato e alla connettività NFC, è possibile condividere le immagini velocemente e con facilità. Il collegamento ininterrotto tra EOS M6 e lo smartphone può essere mantenuto attraverso la connettività Bluetooth®1, che consente di visualizzare le fotografie senza dover estrarre la fotocamera dalla borsa. È inoltre possibile utilizzare Bluetooth® per acquisire in remoto ogni istante.

Un nuovissimo mirino

Canon ha inoltre presentato il mirino elettronico EVF-DC2, un mirino elettronico esterno compatto e leggero per entrambe le fotocamere compatibili EOS M – tra cui EOS M6 – e una serie di modelli PowerShot. Il nuovo mirino comprende un display LCD tipo 0.39 da 2,36 milioni di punti che rivela ogni dettaglio, mentre la copertura del 100% garantisce un’immagine fedele alla realtà. Il mirino elettronico EVF-DC2 mostra il movimento in tempo reale con una frequenza di aggiornamento fino a 120 fps e rende agevole passare dallo schermo al mirino semplicemente alzando la fotocamera all’altezza dell’occhio, per riprese veramente reattive. Con un peso di soli 29 grammi, è un accessorio perfetto e compatto da portare con sé in ogni momento.

EOS M6 con EF – M 15-45 mm e Mirino elettronico EVF-DC2 saranno disponibili a partire da Aprile al presso suggerito al pubblico rispettivamente di 949,99 euro e 279,99 euro.

1 Dotato di Bluetooth® a bassa tecnologia energetica. Il marchio Bluetooth® e il logo sono marchi registrati di proprietà di Bluetooth SIG, Inc. e qualsiasi utilizzo di tali marchi da parte di Canon Inc. è concesso in licenza. Altri marchi e nomi commerciali sono di proprietà dei rispettivi titolari.

EOS M6 – caratteristiche principali:

  • Grande nella qualità, piccola nelle dimensioni
  • Alte prestazioni per cogliere ogni momento
  • Nuovi livelli di creatività video
  • Connettiti e condividi le immagini via wireless

Mirino elettronico EVF-DC2 – caratteristiche principali:

  • Gestisci al meglio la tua inquadratura
  • Design compatto e leggero da portare ovunque

Segui Canon sui canali social: FacebookTwitterInstagram

@CanonItaliaSpA
@CanonBusinessIT

#NewsCanon