Share via email

Logo Canon

Dal 12 al 16 maggio si è tenuta in Puglia la Convention dedicata ai Canon Professional Imaging Partner, i centri specializzati più evoluti nella vendita di apparecchiature professionali Canon. Il ruolo del rivenditore specializzato, lo sviluppo dell’imaging nei più svariati ambiti del B2B, la costante valorizzazione dei servizi e delle soluzioni dell’ambito professionale, sono stati al centro dei dibattiti che si sono avvicendati nel corso delle giornate.

L’ampliamento dell’offerta professionale che spazia dai settori Professional Photography, Professional Video e Visual Communication, darà un nuovo slancio nello sviluppo delle attività grazie ad un approccio fondato sulle più recenti tecnologie completate da soluzioni e servizi.

Durante le prime due giornate si sono svolti seminari condotti da personaggi di spicco del mondo Accademico, Marketing, e della Ricerca; un percorso che ha permesso di trasferire ai propri Partner le direzioni strategiche guidate dalla nuova divisione Pro Imaging Group di Canon Italia.

A testimonianza di questa svolta che apre nuove opportunità di business, si sono avvicendati diversi interventi dedicati ai titolari dei punti vendita, che hanno potuto ascoltare tra gli altri, il Professor Carlo Alberto Carnevale Maffè, con il suo intervento “Prendete e scattatene tutti: Come crescere coi servizi di Digital Imaging nel mondo del Web”; “Improvvisare, adattarsi e raggiungere lo scopo” Antonio Besana Regional Retail Director GFK; “Il marketing digitale: strumenti e tecniche per reclutare nuovi consumatori” Vittorio Bucci Managing Director PHD: “In Store Digital Communication“ Nicola Meneghello CEO New Vision Group.

La suggestiva cornice paesaggistica e culturale pugliese ha ispirato inoltre la realizzazione dell’Experience “Ciak si gira con EOS, si scatta con EOS”. L’iniziativa dedicata al personale di vendita, è stata guidata dal team di Factotum Art, gruppo emergente nella produzione, formazione e diffusione della cultura cinematografica italiana, coadiuvati dall’expertise Canon. Il lavoro di squadra ha reso possibile la realizzazione di una reale produzione cinematografica, che ha regalato ai partecipanti un’esperienza unica nel suo genere. In 48 ore le troupe competenti e dinamiche, con l’ausilio di prodotti innovativi e altamente affidabili, hanno costruito dei set cinematografici trasportando gli ospiti nel magico mondo del Cinema, rendendoli protagonisti ed autori assoluti di una produzione firmata dalla riconosciuta qualità Canon.

Un’autorevole giuria presieduta da Stefano Belli direttore di Tutto digitale, accompagnato da Cosmo Laera, docente accademia delle belle arti di Brera e Direttore Artistico del Festival della Fotografia di Corigliano Calabro, da Apulia Film Commission, e dalla stessa Factotum Art, ha valutato e premiato nella serata finale del 16 maggio le migliori realizzazioni.

Con questo prestigioso evento, Canon ha voluto evidenziare l’enorme potenzialità del sistema EOS Cinema, in un momento di grande trasformazione ed evoluzione del settore Video, tanto cinematografico quanto broadcasting.

Le immagini sono disponibili nella galleria fotografica di Canon all’indirizzo:

http://www.canon-europe.com/About_Us/Press_Centre/Image_Library/Products/index.aspx