Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo Cloudera

Con l’obiettivo di proporre candidati più qualificati in minor tempo e a costi inferiori per migliaia di aziende nel mondo, Jobrapido oggi può interrogare tutti i dati in modo più efficace e offrire un servizio migliore

Con oltre 70 milioni di iscritti dal 2006, 35 milioni di visitatori unici mensili e più di 20 milioni di annunci pubblicati ogni mese, Jobrapido, il principale motore di ricerca dedicato al recruitment online in 58 Paesi, sceglie Cloudera, fornitore globale della piattaforma di analisi, gestione dei dati e apprendimento automatico più veloce, semplice e sicura basata sulle più recenti tecnologie open source, per poter memorizzare e analizzare dati strutturati e non strutturati in breve tempo e incrementare il proprio business offrendo ai propri utenti un servizio migliore e tecnologicamente all’avanguardia.

Due anni fa Jobrapido aveva deciso di migrare alla piattaforma Hadoop e doveva quindi scegliere per  l’implementazione il partner commerciale che rispondesse al meglio alle proprie esigenze di memorizzazione e analisi di tutti i dati, estraendo da essi valore per poter migliorare la propria offerta di mercato. La scelta è ricaduta su Cloudera per alcuni motivi fondamentali: l’efficacia dello strumento di monitoring automatizzato Cloudera Manager che permette di monitorare un intero cluster; l’esperienza pregressa di alcuni progettisti di Jobrapido nell’utilizzo di Cloudera che l’azienda desiderava capitalizzare, i progettisti stessi che per primi desideravano Cloudera come sistema di riferimento e, non ultimo, le relazioni importanti di Cloudera con altri vendor in ambito big data.

L’utilizzo della piattaforma di Cloudera in Jobrapido è iniziato a partire dall’esperienza individuale di un ingegnere all’interno del dipartimento R&D. Via via l’entusiasmo del collaboratore nel lavorare con nuove tecnologie ha convinto l’intero dipartimento di business intelligence e data warehouse circa le potenzialità dello strumento. In particolare sono risultate importanti la possibilità di arricchire eventi e definire nuovi tracciamenti in tempi molto più brevi che in precedenza, e di costruire strutture di reporting ricalcolabili in minor tempo rispetto al passato.

In seguito Jobrapido ha iniziato a creare dei POC (Proof of Concept) che sono stati diffusi all’interno dell’azienda e via via sempre più apprezzati da tutti gli altri dipartimenti; conseguentemente l’adozione di Cloudera come principale soluzione di riferimento per il data warehouse è risultata più facile.

Con la soluzione Data Lake sviluppata insieme a Cloudera, Jobrapido è in grado di memorizzare su HDFS sia dati strutturati che non strutturati, provenienti per esempio dai sondaggi o dai curricula e altri documenti, e può interrogare una mole di circa 50GB di dati al giorno in modo molto più efficace.

Grazie all’implementazione della piattaforma di Cloudera, Jobrapido ha aumentato la marginalità SEM (Search Engine Marketing) e il numero di conversioni sul sito di Jobrapido, grazie alla possibilità fornita da Cloudera di arricchire con maggiori dettagli gli eventi tracciati sul portale.

“In Jobrapido i dati sono considerati un asset strategico e cerchiamo, quindi, di sfruttare al meglio tutto il potenziale che offrono, concentrando sforzi, competenze e investimenti in tal senso, soprattutto in un’ottica di formazione delle persone che si occupano di BI e data warehouse”, afferma Raffaele Serrecchia, Business Intelligence Director di Jobrapido. “Possiamo dire, infatti, di essere sulla buona strada per diventare un’azienda data-driven. Lavoreremo sempre più in favore di una cultura dei dati che, grazie a Cloudera, riconosciamo come pilastro fondamentale per noi e per i nostri stakeholder, cercando di permeare tutti i processi dell’azienda, anche quelli che solitamente ne sono più distanti”.

“Il viaggio che abbiamo intrapreso all’interno dei big data è stato una sfida davvero entusiasmante per me e il mio team”, ha aggiunto Michele Pinto, Big Data Technical Team Leader di Jobrapido. “Sono certo che senza il supporto tecnico di Cloudera non avremmo raggiunto gli stessi obiettivi”.

“Cloudera non è solo una piattaforma. Puntiamo a cambiare il mondo e ad aiutare le aziende a fare meglio ciò che fanno”, ha dichiarato Michele Guglielmo, Regional Sales Director di Cloudera in Italia. “Siamo orgogliosi che aziende come Jobrapido scelgano Cloudera per aiutare i loro utenti e clienti a ottenere esperienze migliori nella loro ricerca. Perché non si tratta solamente di connettere dati, ma piuttosto di connettere le persone al lavoro giusto”.