Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo - Fata Informatica

Fata Informatica, azienda attiva da vent’anni nel campo delle tecnologie dell’informatica e delle telecomunicazioni, annuncia la sua partecipazione al Convegno ABI Banche e Sicurezza, che avrà luogo a Roma il 4 e 5 Giugno 2015 nel prestigioso Palazzo Altieri, sede storica dell’Associazione Bancaria Italiana.

I grandi cambiamenti tecnologici stanno trasformando drasticamente le strategie di gestione della sicurezza nelle banche. Sempre di più si assottigliano le divisioni tra sicurezza fisica e sicurezza informatica, tra mondo reale e mondo digitale. In questo quadro si evolvono professionalità, approcci, strumenti. Il presidio e la difesa del patrimonio della banca nonché la tutela della continuità operativa, richiedono aggiornamenti continui, investimenti, innovazione, per rispondere prontamente alle nuove minacce del cybercrime, delle frodi materiali e digitali, del crimine fisico. Con questa consapevolezza l’ABI, in collaborazione con OSSIF e ABI Lab, organizza Banche e Sicurezza, il convegno annuale sulla Sicurezza in banca, riferimento fondamentale per tutti gli attori coinvolti che all’evento si incontrano e si confrontano.

Fata Informatica, leader nel mondo del monitoraggio di sistemi IT e fornitore di servizi specialistici ad alto valore aggiunto riguardanti la progettazione, la realizzazione, l’integrazione e la gestione dei sistemi e delle infrastrutture informatiche complesse, offre risposte concrete e affidabili a questa necessità.

 

L’azienda non dovrebbe solo poter monitorare il corretto funzionamento delle applicazioni, ma anche essere in grado di intervenire in tempo reale in caso di anomalie nelle prestazioni delle applicazioni in uso.

Oggi esistono sistemi di monitoraggio applicativo che consentono di inviare una tempestiva segnalazione – tramite un sms o una e-mail – nel caso in cui ci fosse un degrado delle prestazioni applicative. In questo modo è possibile intervenire prontamente all’insorgere di una anomalia prima ancora che l’utente se ne possa accorgere, assicurando sempre una corretta funzionalità all’applicazione.

Tra gli strumenti di monitoraggio a disposizione delle aziende, SentiNet³® si è affermato in poco tempo come l’unico prodotto italiano in grado di competere con le maggiori aziende internazionali operanti sul mercato grazie alla sua facilità di utilizzo, velocità di messa in esercizio ed utilizzo di Pattern che permettono di controllare contemporaneamente centinaia di parametri sia di end user experience che di monitoraggio applicativo.

.

 

 

A tal proposito, Antonio Capobianco, CEO di Fata Informatica, azienda che annovera tra i suoi clienti importanti realtà del mondo della Sicurezza, terrà un interessante intervento su come utilizzare al meglio Sentinet3 per rendere più sicura la propria rete informatica e renderla più robusta agli attacchi informatici.

 

Il programma completo di Banche e Sicurezza è disponibile qui