Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)Immagini

FLIR

L’atmosfera potenzialmente esplosiva deve essere protetta da sorgenti di innesco, selezionando le apparecchiature e i sistemi di protezione conformi ai requisiti della direttiva ATEX o di normative equiparabili.

FLIR A310 ex è una soluzione che soddisfa la conformità alla direttiva ATEX racchiudendo la termocamera in una custodia, ed è pertanto idonea al monitoraggio di elementi critici in atmosfere potenzialmente esplosive. Il monitoraggio di processi, il controllo qualità e la rilevazione di fuoco in aree potenzialmente esplosive sono tutte applicazioni tipiche per la A310 ex.

 FLIR A310 ex è certificata ATEX (Certificato di conformità ZELM 12 ATEX 0485 X) e può essere installata in zone classificate 1, 2, 21 e 22. La certificazione copre l’intero sistema, che include la custodia e tutti i componenti al suo interno, quali la termocamera, il riscaldatore e il controller integrato. La custodia anti deflagrante di tipo “d” previene la trasmissione dell’esplosione dall’interno della custodia verso l’esterno.

FLIR A310 ex è in classe di protezione IP67, ed è idonea all’installazione in ambienti polverosi. Il riscaldatore integrato nella FLIR A310 ex previene efficacemente l’appannamento e la formazione di ghiaccio sulla finestra di protezione.

Controller integrato e versatile integrazione di rete

Il controller integrato dispone di numerosi canali I/O e sensori per temperatura, umidità e pressione. Tra le altre funzioni, i canali I/O consentono di accendere/spegnere remotamente la camera e il riscaldatore. L’accesso avviene attraverso l’interfaccia web integrata Modbus TCP/IP. Il controller integrato è dotato di 2 porte a fibra ottica e 2 porte Ethernet.

Una termocamera con funzioni di analisi e allarme approfondite

FLIR A310 ex integra il modello di termocamera FLIR A310. FLIR A310 rende disponibili funzioni di misura quali punto, area e differenza di temperatura, oltre a funzionalità di allarme integrate.

La termocamera invia automaticamente i risultati delle analisi, le immagini IR e molte altre informazioni via e-mail con cadenza programmata o in caso di allarme, agendo come client FTP o SMTP. Il videoMPEG-4 in streaming over Ethernet consente di visualizzare immagini in tempo reale su un PC, 640×480 con overlay fino a 30 Hz, dipendente dal sistema. Grazie alla sensibilità termica < 50 mK la FLIR A310 acquisisce l’immagine nei minimi particolari oltre alle informazioni relative alle differenze di temperatura.