Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

FLIR

Per i professionisti della ricerca e sviluppo la precisione conta. Che si trovino sul campo per identificare guasti a motori dovuti allo stress, o in laboratorio per misurare campioni di tessuto e assicurarsi che possano resistere a condizioni climatiche avverse, i loro utensili devono essere resistenti, portatili e accurati. Per aiutare ricercatori e scienziati ad affrontare alcune delle sfide più avvincenti, FLIR ha introdotto oggi la termocamera ad infrarossi LWIR FLIR 1030sc HD (alta definizione), con la massima risoluzione attualmente disponibile.

 

Immagini eccezionalmente nitide

La T1030s ha una sensibilità termica eccezionale rispetto allo standard del settore. Con un detector straordinariamente sensibile e ottiche HD-ready, la termocamera rileva differenze di temperatura inferiori a 20 mK a 30 °C.

 

Portabilità, flessibilità

Progettata per garantire versatilità, la termocamera T1030sc racchiude prestazioni elevate in una soluzione ergonomica, flessibile e portatile. La T1030sc funziona come un sistema indipendente di analisi e raccolta dei dati sul campo, o come una soluzione fissa per la misurazione termica in laboratorio.

 

Dati ad alta velocità, nel modo in cui servono

  • Registrazione di video full frame a 1024 x 768 px e 30 Hz con alimentazione a batteria
  • Streaming di dati grezzi a 120 Hz con l’interfaccia HSI (High Speed Interface)
  • Dotata delle nuove ottiche di precisione HDIR FLIR OSXTM.
  • Incluso il software FLIR ResearchIR Max, che consente agli utenti di analizzare e condividere i dati

 

La T1030sc è inoltre supportata dalla garanzia globale 2-5-10 di FLIR, la migliore protezione del settore per qualsiasi termocamera.

 

Per maggiori dettagli tecnici sulla termocamera T1030sc per la ricerca e sviluppo, visitate: www.flir.com/T1030sc.