Share via email

FLIR

Grazie a FLIR Systems la termografia è entrata nelle scuole olandesiin dodici istituti gli studenti delle scuole VMBO – l’equivalente dei nostri istituti tecnici – stanno lavorando utilizzando termocamere FLIR.

Utilizzando una termocamera FLIR i3 questi studenti stanno portando avanti delle ispezioni edili alla ricerca di ponti freddi, materiali isolanti mancanti, umidità etc. In aggiunta gli studenti sono affiancati dai loro compagni delle scuole elementari nel formare gruppi di lavoro.

Nel 2012 è stato lanciato un progetto pilota presso il Markland College di Oudenbosch, a seguito del suo successo si è deciso di estenderlo a 12 scuole olandesi.

“Il progetto persegue due propositi” afferma John Stoop, team leader al Markland College “Da una parte si tratta di un progetto sulla sostenibilità, che mira a sensibilizzare gli studenti sull’importanza dell’isolamento domestico. Dall’altra parte, le termocamere generano interesse nei giovani per la termografia. Gli studenti sono davvero entusiasti quando possono lavorare con le termocamere”.

Grazie a KWx, un distributore FLIR olandese specialista nel settore dei test e degli strumenti di misurazione, sono state inviate 60 termocamere FLIR i3 a OTIB , il fondo di formazione e sviluppo  del settore dell’installazione tecnica tedesca. In cambio, questa organizzazione si è assicurata che le termocamere fossero distribuite alle scuole in diverse regioni dell’Olanda.

“La termocamere FLIR i3, è una termocamera ergonomica e di facile utilizzo, che la rende adatta per gli studenti VMBO e delle scuole elementari, che così possono iniziare a conoscere questa tecnologia” commenta Kees Compaan di KWx.

La termografia sta velocemente prendendo piede nel settore delle installazioni in quanto è in grado di tracciare in modo rapido ed accurato i problemi che sono invisibili all’occhio umano o per altri strumenti di misurazione. Oggi una termocamera  assomiglia in tutto e per tutto ad un fotocamera ed è ugualmente facile da usare. Per molti professionisti le immagini termiche con la loro nitidezza sono diventate indispensabili per identificare le perdite di energia negli edifici. L’efficienza energetica inoltre è nell’agenda di molti paesi.

“Per le loro ispezioni edili, gli studenti hanno a disposizione una termocamera ed una fotocamera” dice John Stoop “In questo modo possono confrontare entrambe le immagini ed identificare esattamente i problemi di isolamento”.

La termocamera FLIR i3 è la più piccola, leggera e affidabile del mercato, la sua incredibile facilità di utilizzo non richiede esperienza. “Quello che abbiamo apprezzato della FLIR i3 è la sua facilità di utilizzo” conclude Stoop.