Download  

Share via email
Immagini

Logo McAfee

Cosa sta volando nel cielo? È un aeroplano?! No, è Superman! Sì, questo supereroe può essere il simbolo di coraggio, giustizia e forza ma anche la più grossa minaccia online.

Siamo entrati in una nuova era di supereroi. Non sono più semplici immagini in un libro di fumetti. Sono accessibili da computer, console di gioco e dispositive portatili. Supereroi come Capitan America, Thor e l’Uomo Ragno sono star del cinema.  Freccia Verde e Flash hanno il loro programma televisivo. Video come Batkid e il padre di Spiderman sono diventati virali su YouTube (e di conseguenza, hanno sciolto i nostri cuori). 

Si tratta di ottime notizie per gli editori di fumetti come Marvel e DC Comics. Purtroppo, è una notizia positiva anche per hacker e truffatori. I criminali informatici sanno che i motori di ricerca (come Google, Yahoo! e Bing) possono essere utilizzati a fini criminali, perciò utilizzano termini di ricerca popolari per attirare le vittime su siti di pettegolezzi sulle celebrità, vacanze, successi virali e… indovina… supereroi. 

McAfee ha appena pubblicato uno studio sui Supereroi più dannosi che analizza quali ricerche relativi a questi personaggi portano sui siti web più pericolosi utilizzando i punteggi  di McAfee® SiteAdvisor®. E l’uomo d’acciaio si classificato al primo posto. Lo studio ha stabilito che la ricerca di “Superman”, “Superman e free torrent download” “Superman e watch,” “Superman e free app,” e “Superman e online,” ha una possibilità del 16,5% di portare l’utente si un sito web risultato positivo alle minacce online come spyware, adware, spam, phishing, virus e altro malware. 

Quest’anno i Supereroi più dannosi sono:

Ecco cosa fare per proteggersi: 

  • Essere diffidenti: se una ricerca restituisce un collegamento a contenuti gratuiti od offerte troppo belle per essere vere, fare attenzione
  • Controllare attentamente l’indirizzo web: cercare errori ortografici o altri indizi che il sito su cui si sta per andare non è sicuro (per maggiori informazioni consultare il post del blog sul typosquatting)
  • Ricercare in sicurezza: utilizzare un programma di consulenza per la sicurezza del web, come McAfee SiteAdvisor che visualizza punteggi di colore rosso, giallo o verde in base ai risultati delle ricerche, avvisandoti dei siti potenzialmente pericolosi  prima di cliccarci sopra
  • Proteggersi: utilizzare un software di sicurezza completo su tutti i dispositivi, come il servizio McAfee LiveSafe™, per proteggersi contro le minacce più recenti 

Vuoi saperne di più? Partecipa al dibattito su Twitter utilizzando l’hashtag #toxicsuperhero. 

MTS_Infographic