Share via email

Logo Micro Focus

Il nuovo tool integrato Silk Central Connect permette di testare un ampio numero di browser, sia desktop che mobil.

Borland, una Società di Micro Focus(LSE: MCRO.L) ha annunciato una nuova release della sua soluzione Borland Silk che,  grazie alle nuove funzionalità, consente il testing semplice e rapido di piattaforme cloud, web e mobile. 

Browser, tablet e dispositivi mobili si rinnovano costantemente, obbligando le aziende ad effettuare test sempre più numerosi e diversificati, per prevenire impatti sui  sistemi e, considerato il gran numero di configurazioni e piattaforme in circolazione, il tempo e i costi per questa attività non possono che aumentare.  La nuova versione di Borland Silk integra Silk Central Connect , uno strumento di testing per browser, desktop e mobile che, grazie a funzionalità di simulazione virtuale e al suo particolare ambiente di configurazione, consente di risparmiare fino all’80% del tempo e del budget destinati alle procedure di test.

“Le aziende vogliono strumenti facili da utilizzare, che velocizzino i processi di testing sulle diverse piattaforme, con procedure automatizzate e adattabili a qualsiasi applicazione” ha dichiarato Valentino Magri, Regional Solution Consulting Team Leader Italia &GME di Micro Focus “Le soluzioni Silk offrono tutti questi vantaggi e, da oggi, anche la possibilità di testare desktop, web and mobile.”

La famiglia di prodotti Silk si adatta ai sistemi già installati e rende quindi più semplice passare da un ambiente tradizionale di sviluppo ad uno Agile, più adatto alle esigenze di web e mobile. Riducendo tempo e costi grazie alla sua piattaforma virtualizzata e cloud-based, Silk permette anche ai piccoli gruppi di lavoro di effettuare test professionali, eliminando i costi aggiuntivi che un ciclo completo di testing dell’hardware comporterebbe. Il risultato finale si traduce in riduzione dei costi e maggiore agilità dei processi.

Le soluzioni Silk si integrano perfettamente tra loro, portando il massimo vantaggio alle aziende. La nuova release avvicina le caratteristiche di Silk Performer a quelle di Silk Test –  i clienti che hanno già lavorato con gli script di Silk Test troveranno ancora più semplice adottare Silk Performer – e permette di valorizzare l’investimento esistente, migliorando i risultati.

Silk Central Connect, integrata nella nuova versione di Silk Central, consente un upgrade senza interruzioni e l’utilizzo di software aggiuntivo. Silk Test inoltre, attraverso Silk Central Connect, è ancora più potente nelle attività di testing su browser differenti, grazie alle sue funzionalità cloud-based.

Questi i nuovi tool integrati in Silk:

Silk Central Connect per il testing delle applicazioni web su differenti browser, senza bisogno di hardware aggiuntivo;

Silk Central – test management per progetti di sviluppo Agile e tradizionali, che elimina la necessità di lavorare con fogli di calcolo e datasheet;

Silk Test – progettato per l’utilizzo su diverse piattaforme e con utenti differenti, senza alcuna necessità di codifica;

Silk Performer & Silk Performer Cloudburst – permette di effettuare test di carico nel Cloud e in ambienti Web 2.0, oltre che con applicazioni enterprise e mobile, in modo facile ed economico;

Silk Mobile – test funzionali di device mobili su diverse piattaforme in modalità “plug in and go”. Racchiude tutti i vantaggi testing automatizzato con le applicazioni mobile native Silk Mobile;

Silk WebMeter – tool di testing avanzato che permette di testare in globalmente tutti i siti web. Gratuito, facile da utilizzare e leggero, lavora con un sistema di alert che avvisano in caso di applicazioni lente o non performanti.

“Desideriamo offrire alle aziende un portafoglio prodotti di qualità, che migliorino realmente la customer experience” – conclude Valentino Magri – “La nostra suite permette a tutti di lavorare sulla stessa pagina durante le fasi di elaborazione del software e i controlli di qualità. Il risultato è una maggiore collaborazione, migliori prodotti e cicli di rilascio più veloci, con costi di sviluppo decisamente più bassi e maggiore soddisfazione dell’utente finale “.


La soluzioni Silk end-to-end aiutano le aziende ad affrontare i rischi insiti nello sviluppo di nuove piattaforme tecnologiche e nei molteplici dispositivi, reti e sistemi operativi, garantendo risultati di qualità lungo tutto il ciclo di vita di sviluppo del software.

Per saperne di più su  Borland Silk potete visitare il sito:

http://www.borland.com/connect