Share via email

Logo Micro Focus

Banking Summit, l’evento organizzato da The Innovation Group e dedicato alle tecnologie digitali come motore di trasformazione dei modelli di business e operativi delle banche rappresenta il principale momento di confronto del 2013 sui temi di innovazione nel business e nei modelli organizzativi delle banche italiane. La valutazione degli asset, come base per la crescita del settore bancario, sarà al centro dell’intervento di Piero Iannarelli.
Micro Focus (LSE: MCRO.L) è da sempre impegnata nella divulgazione della tecnologia come fattore abilitante per il raggiungimento di questo obiettivo evolutivo, e non poteva quindi mancare a questo importante appuntamento.

In qualità di sponsor della manifestazione, Micro Focus Italia parteciperà – alle ore 14,15 – al Panel “Come l’IT può rendere la banca più efficiente semplificando i processi e a comprendere meglio i clienti con l’ausilio delle nuove tecnologie mobile e i social network.” L’Ing. Pierdomenico Iannarelli, Regional Manager IGME di Micro Focus approfondirà con i Panelist, rappresentati da primarie aziende ICT e importanti gruppi bancari, la visione di Micro Focus sul tema “Le Banche – Una crescita che parte dagli Asset”.

“Per crescere è necessario evolvere e non necessariamente ricostruire, a maggior ragione in un’epoca in cui oramai ottimizzare è un diktat per tutti” – ha dichiarato Pierdomenico Iannarelli – “Evolvere significa cogliere tutte le occasioni che il mercato crea ma partendo da asset affidabili che devono proiettarsi verso nuovi canali di fruizione (Mobile, Cloud, etc.). Vincerà chi potrà e saprà integrare il pre-esistente con il nuovo”.

Le tecnologie digitali continuano ad evolvere sensibilmente e rapidamente, e vanno monitorate per essere funzionali alle trasformazioni organizzative, alla semplificazione dei processi, al ridisegno dei modello distributivi. Nella Business Community comincia ad affermarsi la convinzione che si possa superare la crisi economica attuale con misure rivolte alla crescita e non solo al contenimento e controllo dei costi e al rigore dei conti pubblici.

“Il settore bancario gioca un ruolo essenziale nella partita evolutiva e, dopo aver resistito alla prova della crisi finanziaria, deve accelerare il passo per recuperare redditività e competere con concorrenti tradizionali ed emergenti” – è il commento di Giuseppe Gigante, Regional Marketing Manager IGME di Micro Focus – “L’utilizzo delle tecnologie digitali è alla base di questo processo di innovazione, che deve semplificare radicalmente i processi bancari e cambiare la relazione con i clienti. Questo significa perseguire un modello di banca profondamente diverso dal passato: banking e banca non sono più necessariamente sinonimi. Quello a cui assisteremo durante il Banking Summit sarà un confronto vivace e costruttivo tra protagonisti di banche italiane e rappresentanti del maggiori player IT”

Banking Summit 2013 – 26 Settembre p.v. a Milano – l’Hotel Principe di Savoia, Piazza della Repubblica, 17. Orario: 8,30-18,30. Informazioni su Micro Focus Micro Focus, membro di FTSE 250, offre soluzioni innovative che aiutano le aziende ad accrescere il valore del patrimonio applicativo esistente. Le soluzioni Micro Focus di Enterprise Application Modernization, Testing e Management consentono di adottare architetture nuove e moderne in modo rapido ed efficace, riducendo costi e rischi.

Per ulteriori informazioni: www.microfocus.it

Segui Micro Focus e Borland su twitter | linkedin| community