Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo AICA

Un argento e due bronzi l’eccellente bottino della partecipazione alla competizione che si è svolta in Kazakhstan nei giorni scorsi

 

Foto Team Olimpici con medaglie

da sinistra: William Di Luigi, Deputy Leader, Giorgio Audrito, Team Leader, Dario Ostuni, Francesco Milizia, Marco Donadoni, Filippo Baroni e la loro guida.

 

 AICA, Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico e il MIUR – Ministero per l’Istruzione, l’Università e La Ricerca – annunciano con grande soddisfazione l’ottimo risultato della squadra italiana alle Olimpiadi Internazionali di Informatica 2015. Sono tornati infatti con tre medaglie al collo i quattro ragazzi che si sono battuti contro i migliori talenti del digitale, provenienti da 80 paesi del mondo, nei giorni scorsi ad Almaty in Kazakhstan.

Filippo Baroni, studente del Liceo Scientifico Gandini di Lodi ha ottenuto la medaglia d’argento; Marco Donadoni, del Liceo Scientifico Lussana di Bergamo e Francesco Milizia, proveniente dall’Istituto Tecnico Industriale E. Majorana di Brindisi hanno ottenuto la medaglia di bronzo, che nel caso di quest’ultimo si aggiunge all’argento che aveva conquistato nell’edizione 2014 della competizione. La squadra era composta anche da Dario Ostuni, dell’Istituto Tecnico Industriale Cannizzaro di Rho.

Alle Olimpiadi Internazionali di Informatica le medaglie sono assegnate secondo fasce di punteggio ottenuto complessivamente nelle prove sostenute: per questo più ragazzi possono ottenere una medaglia dello stesso “metallo”. Riconoscimenti che testimoniano capacità di altissimo livello, conquistate attraverso mesi di allenamento, sostenuto da talento personale e dal costante sostegno da parte degli insegnanti che accompagnano gli studenti nelle varie fasi delle selezioni che li portano poi a competere a livello mondiale.

Le tre medaglie conquistate dalla squadra italiana quest’anno appesantiscono il nostro paniere di riconoscimenti ottenuti da quando, quattordici anni fa, anche il nostro paese ha iniziato a prendere parte alle Olimpiadi: ora è composto da ben 40 medaglie – 2 ori, 14 argenti e 24 bronzi.

Cosa sono le Olimpiadi Internazionali di Informatica (IOI)

Le Olimpiadi Internazionali di Informatica (IOI) sono una delle olimpiadi scientifiche internazionali promosse dall’Unesco, riservate agli studenti di scuola superiore fra i 14 e i 20 anni. Lanciate nel 1989, sono giunte alla ventisettesima edizione. La competizione prevede due giornate di gara, affrontate individualmente da ogni componente della squadra, e richiede la soluzione di problemi complessi ottenuta creando un algoritmo in grado di risolverli tramite un programma informatico in linguaggio Pascal, C o C++.

L’organizzazione delle Olimpiadi Italiane e la partecipazione dell’Italia alle competizioni internazionali è organizzata da MIUR e AICA – Associazione italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico.