Share via email

Logo Oracle

Innovazioni dedicate al mobile marketing migliorano la customer experience e aumentano l’efficacia dell’azione di vendita grazie a personalizzazione dei contenuti, maggiore engagement e più elevati tassi di conversione

Oracle ha introdotto all’interno di Oracle Marketing Cloud nuove funzionalità mobile che consentono di utilizzare per il marketing e l’advertising informazioni a valore aggiunto, con cui creare contenuti e utilizzare media più rilevanti per il target di riferimento; questo aiuterà a incrementare i profitti, il tasso di conversione e l’engagement nelle attività di mobile marketing.

Il mobile sta diventando sempre più il canale preferito dei consumatori. Secondo The Digital Consumer Report 2014, realizzato da Nielsen, l’87% degli americani in possesso di smartphone e tablet utilizzano i loro dispositivi mobile per acquistare prodotti e servizi. Sfruttando le nuove funzionalità della piattaforma, gli operatori potranno utilizzare informazioni legate specificamente al mobile per trasmettere ai clienti messaggi maggiormente contestualizzati e migliorare l’efficacia delle azioni di marketing cross-channel.

Il consumatore “mobile-first” è una grande opportunità per i responsabili marketing, che possono sfruttare le informazioni ora disponibili per dare vita a conversazioni con i clienti più puntuali” ha affermato Steve Krause, group vice president, Product Management, for Oracle Marketing Cloud. “Oracle sta creando strumenti che offrono una visione olistica delle interazioni sui canali mobile, che aiutano a realizzare una customer experience realmente personalizzata, in grado di incrementare i profitti attraverso interazioni che avvengono su qualsiasi canale, inclusi email SMS, display, social e web”.

Per consentire alle aziende e ai responsabili della pubblicità di predisporre al meglio campagne mobile in linea con le proprie strategie e con le esigenze dei clienti, in Oracle Marketing Cloud sono stati apportati miglioramenti anche alla mobile Data Management Platform (DMP). Questa piattaforma supportata da Oracle ID Graph, consente di creare per ogni consumatore un singolo profilo a cui ricondurre tutte le sue “identità” registrate nei diversi dispositivi mobili che utilizza. La piattaforma può essere utilizzata per segmentare in modo sofisticato il pubblico utilizzando dati proprietari o di terze parti e di utilizzare questi dati per veicolare messaggi pubblicitari su centinaia di canali di comunicazione pre-integrati nel sistema, che si tratti di display advertising, di search o di pubblicità sui social media. La piattaforma DMP mobile può essere utilizzata per il marketing e l’advertising in tutti i settori di mercato.

Per migliorare l’engagement e la fidelizzazione dei clienti Oracle Marketing Cloud è stata arricchita con le seguenti funzionalità:

  • Advanced insights: una funzionalità di premium link tracking consente l’inserimento negli SMS di URL abbreviati legati all’azienda, ottenendo informazioni dettagliate sulle performance delle campagne monitorando i tassi di click-through e di conversione dei messaggi di testo.
  • Contenuti mobile più coinvolgenti: è possibile integrare nelle strategie cross channel anche contenuti MMS (Multimedia Messaging Service), che possono favorire un maggiore engagement grazie alla possibilità di inserirvi coupon e promozioni veicolati con immagini e colori.
  • Notifiche più efficaci: è possibile inviare ai dispositivi Android notifiche push che incorporino un’immagine – ad esempio un coupon – così da incoraggiare gli utenti ad aprire la notifica con effetti positivi sull’engagement. La recente funzionalità push campaign manager di Oracle consente ai responsabili marketing di progettare, configurare e gestire tutte le campagne push per una maggiore personalizzazione, con tutti i dati relativi ai clienti associati a una tabella di profilo del contatto.
  • Totale integrazione mobile: la piattaforma rimanda i clienti all’app mobile integrando i link mobile all’interno dei messaggi push e via e-mail. Quando i clienti cliccano sui link, le offerte vengono aperte direttamente all’interno dell’app mobile, creando una esperienza mobile ancora più efficace.
  • Gestione facilitata delle campagne mobile: la piattaforma mette a disposizione template out-of-the-box per diversi tipi di campagne SMS e anche framework di facile utilizzo per impostare interazioni bidirezionali con i clienti, in tutte le fasi: dall’acquisizione del contatto allo sviluppo della brand awareness, dall’intenzione d’acquisto all’acquisto, dall’engagement alla fidelizzazione.
  • Responsive Engagement Tools: il nuovo sistema SMS Keyworkd Listeners consente alle aziende di “ascoltare” e di rispondere ai messaggi di testo inviati dai clienti generando risposte predefinite a partire da specifiche parole chiave. Connettere i messaggi in entrata e in uscita consente di conoscere meglio il cliente e di automatizzare le risposte.

Per soddisfare meglio le necessità del personale marketing/sales che lavora in mobilità, in Oracle Marketing Cloud sono state introdotte anche nuove funzionalità mobile per il marketing B2B:

  • Real-time Sales: i venditori possono accedere dal proprio dispositivo mobile al profilo dei clienti e alle informazioni legate al loro “digital body language” tratte da web, email e attività social. In questo modo il personale, ovunque si trovi, può avere letteralmente “nelle proprie mani” una grande quantità di dati sui contatti.
  • Notifiche push personalizzate: grazie a queste notifiche push personalizzate si migliora il raggio di azione della campagna e la sua efficacia. La divisione Marketing, nel definire il percorso d’acquisto del consumatore nelle campagne cross-channel, può inserire le notifiche push direttamente nel workflow della campagna.
  • Design responsive evoluto: questa funzione mostra l’aspetto di una email o di una landing page sui diversi dispositivi, in primis smartphone e tablet.
  • Tracciamento dell’engagement: grazie a link tracciabili inseriti in SMS o notifiche Push predefinite all’interno delle campagne è possibile misurare al meglio l’engagement generato dai contenuti.
  • Funzionalità mobile ampliate tramite Oracle AppCloud: gli agenti di vendita che utilizzano il canale mobile potranno scegliere se usare SMS o MMS nella loro campagna, a seconda che debbano inviare immagini, gestire codici brevi o lunghi, inviare QR code ai clienti.

 

Additional Information

Learn more about Oracle Marketing Cloud and Oracle Marketing Cloud Cross-Channel Marketing solutions by following us on Twitter and Facebook and reading our Modern Marketing blog.

Learn more about Oracle Marketing Cloud’s Data Management Platform and the Oracle ID Graph.