Share via email

Logo Oracle

Il nuovo operatore di telefonia mobile ha scelto le soluzioni di Oracle Cloud per poter gestire l’azienda con flessibilità ma in totale sicurezza

Milano, 15 luglio 2015 – Per un’azienda che si affaccia su un nuovo mercato, andare in cloud è quasi una scelta obbligata ed è quanto ha fatto Ringo Mobile, il nuovo operatore di telefonia mobile appena entrato nel mercato italiano, che si rivolge – in particolare – a tutti coloro che per cultura o stile di vita hanno l’esigenza di comunicare a livello internazionale. Ringo Mobile fa parte di ICS Group, gruppo fondato nel 2008, che oggi ha attività anche in Svizzera e in Egitto. L’azienda si propone di espandere sempre più la presenza in Italia ed è prevista anche la creazione di nuove filiali in altri paesi europei.

Per un’impresa inserita in una realtà distribuita a livello internazionale e destinata a crescere, gestire i processi aziendali in modo semplice, efficiente e soprattutto flessibile, attraverso strumenti in grado di adattarsi modularmente alle future esigenze, rappresenta un importante vantaggio. Il Cloud garantisce tutto questo, inoltre è altrettanto fondamentale poter disporre di sistemi integrati che possano accompagnare l’evoluzione di tutte le aree di business critiche: dal finance al marketing, alla gestione documentale.

In risposta a queste necessità Ringo Mobile ha scelto una serie di Applicazioni Oracle in Saas sia per la gestione del back office e della finanza con Oracle ERP Cloud e Oracle EPM Cloud, sia per il customer Service e le campagne con Oracle Service Cloud e Oracle Marketing Cloud. Andando oltre anche la gestione documentale va in Cloud con Oracle Documents Cloud e la gestione delle risorse umane con Oracle HCM Cloud. L’azienda ha di fatto scelto di affidarsi a un partner unico per tutte le componenti chiave della gestione del suo complesso business, che si deve confrontare con diversi scenari, mercati e richieste di un consumatore che è in continuo cambiamento.

La prima soluzione adottata è stata Oracle ERP Cloud. Semplicità, flessibilità e costi sotto controllo – secondo un modello pay as you grow – hanno consentito di dotarsi di applicazioni altamente performanti contenendo l’investimento iniziale e modulandolo in funzione della crescita. E’ stato possibile integrare in un’unica soluzione cloud la gestione dei processi finanziari, con la possibilità di collegarvi anche il sistema di billing delle centrali dati utilizzate per gestire il traffico telefonico. Ringo Mobile gestisce – sempre in Cloud – anche le attività di budgeting e planning che, per un’azienda che opera in più paesi, implicano varie complessità tra cui la gestione di diverse valute.

Il Cloud risolve i problemi di gestione e le esigenze comuni a tutti i paesi in cui l’offerta Ringo Moibile è attiva. Il sistema infatti è unico, accessibile in mobilità e integrato anche verso la gestione delle Risorse umane.

“La gestione dei talenti è di fondamentale importanza, il nostro successo passa attraverso le nostre persone – spiega il Chairman di Ringo Mobile Ramy Berbesh. – Con le funzionalità delle soluzioni HCM di Oracle possiamo avere una visione completa e valorizzare al massimo le nostre risorse”.

Altro elemento chiave che ha condotto Ringo Mobile a dare fiducia a Oracle per le sue esigenze applicative è il forte accento sulla sicurezza e protezione dei dati. Ramy Berbesh, fondatore dell’azienda, crede fermamente nel cloud: “Oggi il cloud non è una scelta, è un obbligo: per competere e per vincere c’è bisogno di controllo dei costi, controllo operativo e flessibilità – in una parola c’è bisogno di cloud, ma di un Cloud che dia garanzia di sicurezza e chi meglio di Oracle può esserne il garante?. Scegliere il cloud per noi è stato un passaggio naturale; lo suggeriva la natura distribuita del nostro business. Abbiamo già una cultura aziendale orientata a comprendere il valore aggiunto delle applicazioni as-a-Service. Business Reply, il partner Oracle che ci ha aiutato nella scelta e che ci segue nella realizzazione dei progetti, ha saputo comprendere chiaramente le nostre esigenze proponendoci una soluzione che ha caratteristiche adeguate alle nostre esigenze locali e allo stesso tempo supporta un approccio multi-country, che ci ha consentito di unificare i sistemi. L’esperienza positiva dell’ERP ci ha portato a rivolgerci a Oracle anche per altre esigenze”.