Share via email

Logo Schneider Electric

Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia, presentaAltivar 61: un inverter “geniale” dedicato alle applicazioni a coppia variabile ad elevate prestazioni, tra le quali in particolare applicazioni di pompaggio e ventilazione.
Altivar 61 è disponibile in una gamma di potenza che si estende da 0,75 a 2.400 kW, con tensioni da 230V a 690V. I modelli con potenza da 90 kWo superiori  (gamma Altivar 61 Plus) sono disponibili anche in versione quadro, accessoriato e cablato, con gradi di protezione IP23, IP54 o IP5.

Gli inverter Altivar 61 integrano numerose funzioni specifiche per pompe e ventilatori, tra cui: regolatore PID, funzione Sleep/Wake up, comando serranda, riavvio automatico e ripresa al volo in caso di sospensioni di tensione prolungate.

Nelle applicazioni ventilatore, questi prodotti garantiscono la massima sicurezza con una funzione forzata (per inibizione dei difetti, selezione della direzione di marcia e della velocità di riferimento.

In applicazioni pompa, offrono funzioni essenziali per la protezione dell’installazione sotto carico, sovraccarico e per il rilevamento dei fluidi. Una scheda programmabile ad hoc per il multipompaggio permette flessibilità, facilità di utilizzo ed adattabilità nella gestione di più pompe.

Per l’aspetto di comunicazione, la gamma Altivar 61 integra di base i protocolli Modbus e CAN open, ed è aperta ai principali bus utilizzati in ambito industriale e HVAC, quali Ethernet IP, Modbus TCP, Profibus, Profinet, DeviceNet e Lonworks.

Grazie al software ECO8, sviluppato appositamente da Schneider Electric, è possibile ottenere una stima dell’economia di energia realizzabile utilizzando i variatori di velocità Altivar in applicazioni di pompaggio o ventilazione. Il programma è disponibile in lingua italiane e consente di calcolare il risparmio di energia ottenuto, da uno o più dispositivi installati nello stesso ambiente di lavoro.

Per ulteriori informazioni visitare il sito: www.schneider-electric.it