Share via email

Logo Schneider Electric

Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia, ha annunciato la creazione a Barcellona, in Spagna, del suo primo Centro di Eccellenza dedicato alle soluzioni smart per le città.

La missione del Centro di Eccellenza sarà mettere a fattor comune tutte le competenze dell’azienda in tema di soluzioni smart city, frutto dell’esperienza, dei risultati e dei successi ottenuti nei progetti che l’azienda ha realizzato in tutto il mondo. Il centro offrirà alle città soluzioni capaci di produrre un positivo impatto economico e sociale, con concreti vantaggi per i cittadini. Il lavoro del Centro di Eccellenza consentirà di guidare e supportare le città nel loro percorso per mettere in pratica un nuovo paradigma di gestione dell’efficienza, di vivibilità, di sostenibilità negli ambienti urbani – grazie all’adozione di soluzioni smart ed allo sviluppo di nuovi modelli di business.

Nei prossimi quarant’anni sperimenteremo una rivoluzione tecnologica nelle città. La crescente concentrazione di popolazione nei centri urbani e la sempre maggiore scarsità di risorse avranno importanti ripercussioni sulla mobilità urbana, sulla qualità dell’aria, sui servizi sanitari, e su molti altri elementi” ha dichiarato Julio Rodriguez, Executive Vice President Global Operations di Schneider Electric. “Oggi Schneider Electric sta lavorando con più di duecento città in progetti per la gestione intelligente dei sistemi urbani. Con questo Centro di Eccellenza esaltiamo la nostra capacità di offrire soluzioni evolute alle città”.

Insieme a Cisco, che ha a sua volta annunciato un investimento per la realizzazione di un centro di ricerca, Schneider Electric è la prima azienda a stabilire il proprio Centro di Eccellenza nello Smart City Campus progettato dalla municipalità di Barcellona nel distretto di Sant Marti. Il centro di ricerca, che ospiterà circa 40 operatori, sarà completamente in funzione entro la metà del 2016. Cisco e Schneider Electric posizioneranno i loro centri di innovazione in uno spazio comune che in passato ospitava una fabbrica, Ca’ Alier; ciò incoraggerà la collaborazione e lo scambio.

“Barcellona è diventata un punto di riferimento mondiale nel campo delle città intelligenti. E’ la Capitale del Mobile World e nel 2014 è stata scelta come Capitale Europea dell’Innovazione” ha dichiarato Xavier Trias, il Sindaco di Barcellona.” Il nuovo Centro di Innovazione ospitato nello Smart City Campus ed il comune accordo di collaborazio e di Schneider Electric e di Cisco con la nostra città ci aiuteranno a rafforzare il nostro investimento sulla creazione di un modello di crescita economica nuovo, basato sulla tecnologia, sull’innovazione urbana e sui servizi, capace di migliorare il benessere delle persone e la qualità della vita”.

L’investimento di Schneider Electric nel settore smart city risponde alla crescente domanda di nuove soluzioni che consentano alle città di affrontare in modo efficiente e sostenibile i problemi creati dalla densità di popolazione. Schneider Electric, inoltre, desidera che il suo Centro di Eccellenza di Barcellona diventi un polo di attrazione di talento e innovazione; lavorerà quindi nei prossimi mesi per stabilire collaborazione con alcune delle università di riferimento, quali la IESE Business School dell’Università della Navarra, in cui l’azienda ha già creato una Cattedra dedicata a Sostenibilità e Strategie di Business.