Download  

Share via email
Immagini

Logo Schneider Electric

Schneider Electric presenta la nuova gamma di interruttori scatolati Compact NSX DC PV, progettata per soddisfare i requisiti particolari dei sistemi fotovoltaici.

Un impianto solare fotovoltaico genera un output variabile in CC da fonti multiple, i moduli fotovoltaici disposti in stringhe, che richiede particolari dispositivi di sezionamento per isolare i diversi componenti“, afferma Patrizio Paganelli, Product Manager di Schneider Electric.compactNSXfotovoltaico2

Inoltre, la corrente di cortocircuito è piuttosto limitata, quindi i dispositivi di protezione contro le sovracorrenti devono funzionare a basse correnti di guasto. I dispositivi di comando e protezione funzionanti negli impianti fotovoltaici devono essere progettati appositamente per soddisfare i requisiti specifici di questi sistemi altamente esigenti“.

La gamma di interruttori Compact NSX DC PV si concentra in modo importante sul tema della sicurezza.

I moduli fotovoltaici ed i quadri stringa prevedono un’installazione all’esterno, dove l’esposizione al sole e la scarsa ventilazione può portare ad ambienti di lavoro con elevate temperature. Negli impianti fotovoltaici sono stati segnalati alcuni infortuni causati dalle ustioni derivanti dai dispositivi di protezione.

Inoltre, i lavori di manutenzione e riparazione non possono essere effettuati alla luce del giorno, quando i pannelli solari sono attivi, quindi è fondamentale prevenire qualsiasi malfunzionamento o incidente che possa causare una perdita di continuità di servizio.

Aprire un circuito in corrente continua negli impianti fotovoltaici è molto impegnativo. I dispositivi di protezione devono pertanto essere attentamente progettati e dimensionati per intervenire fino alla tensione massima a circuito aperto del sistema.

Un ulteriore pericolo di incendio per i sistemi fotovoltaici è legato al rischio che si verifichi un doppio guasto a terra, considerando che tale guasto, anche se caratterizzato da correnti basse, provoca un arco elettrico che non si auto estingue.

Il team Ricerca & Sviluppo di Schneider Electric ha sfruttato il proprio know-how per offrire una gamma di apparecchi DC in grado di soddisfare gli standard critici degli impianti fotovoltaici.

Gli interruttori scatolati Compact NSX DC PV fino a 1000 V sono coerenti con i prodotti della precedente gamma Compact NSX DC fino a 750 V ed i relativi accessori. Per evitare componenti sovradimensionati e qualsiasi rischio di surriscaldamento all’interno del quadro, le correnti nominali sono state ottimizzate ed i collegamenti dei poli in serie sono forniti in standard. Le tabelle di declassamento assicurano inoltre la corretta installazione negli “Array box”.

La gamma di interruttori scatolati Compact NSX DC PV si suddivide in interruttori automatici fino a 500 A e interruttori non automatici fino a 1500 A. Prossimamente, sarà anche disponibile la gamma di interruttori aperti non automatici Masterpact NW DC PV da 2000 e 4000 A.

Per ulteriori informazioni, visitate il sito Internet www.schneider-electric.it