Download  

Share via email
Immagini

Logo Schneider Electric

Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia e nell’automazione, nomina Peter Herweck Executive Vice President of the Industry Business; il manager diventa anche membro del comitato esecutivo.  La carriera di Herweck, che ha 50 anni, si è sviluppata tutta nel settore dell’automazione industriale, prima in Mitsubishi e poi in Siemens; il manager è di nazionalità tedesca.

Peter Herweck ha iniziato a lavorare in Mitsubishi Electric come ingegnere di Peter Herweck, Executive Vice President, Industry - Schneider Electric sviluppo software in Giappone, per poi entrare nel 1993 in Siemens, azienda in cui ha ricoperto varie posizioni nel settore automazione e drive, sia in Germania sia negli Stati Uniti.  Nel 2004 è diventato membro del comitato di gestione e Presidente dell’Automation & Drives Group di Siemens Ltd. China. Quattro anni dopo, è stato nominato Presidente del Settore Industry per il Nord-Est Asia. Nel 2011 ha assunto il ruolo di Head of Corporate Strategy & Corporate Vice President; nel 2014 è infine diventato CEO della divisione  Process Industry & Drives

Peter Herweck ha studiato tecnologie per l’automazione all’Università delle Scienze Applicate di Saarland, in Germania, e ha ottenuto un Master in ingegneria elettrica all’Università di Metz, in Francia. Ha un MBA e ha completato l’Advanced Management Program della Harvard Business School.

Dopo una carriera eccezionale in Schneider Electric, che ha dato un contributo di grande valore al successo del business Industry e all’effficace integrazione di Invensys, l’attuale Executive Vice President del business Industry e membro del comitato eseutivo Clemens Blum ha deciso di ritirarsi dalla vita professionale a partire dal 31 dicembre 2016.

Peter Herweck entrerà ufficialmente in Schneider Electric dal 1 ottobre 2016, e dopo un trimestre di allineamento in cui otterrà una maggiore conoscenza di Schneider Electric e delle sue persone, sarà responsabile del business Industry dal 1 gennaio 2017.