Download  

Share via email
Immagini

Logo Schneider Electric

Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia, presenta Enerlin’X: l’innovativo sistema di comunicazione che consente di portare l’intelligenza nei quadri di distribuzione elettrica tradizionali, attraverso soluzioni per misurare, controllare e gestire l’energia.

Raggruppando la maggior parte dei dispositivi elettrici di protezione e i componenti di comando e misura, i quadri rappresentano oggi fonti significative di dati. I quadri intelligenti sono la nuova frontiera dell’efficienza energeticaimmagine per  articolo 2 perché trasformano ogni elemento dell’installazione in un “nodo” capace di raccogliere informazioni, trasmetterle su IP ad un sistema di controllo e di gestione e trasformarle in strumenti utili per ottimizzare i consumi energetici, individuare sprechi e ottenere miglioramenti nelle performance e riduzione dei costi.

Con Enerlin’X Schneider Electric mette a disposizione una offerta completa di gateway Ethernet, interfacce e display che fa del quadro intelligente una realtà: anche a partire da installazioni di tipo tradizionale come un normale quadro Prisma già installato.

Dalla misura comune alla misura comunicante

Gli strumenti di misura ed i quadri tradizionali forniscono solo una visione parziale della realtà, inadatta oggi a rispondere alle pressanti esigenze di ottimizzazione dell’efficienza energetica degli impianti.

Con Enerlin’X tutte le grandezze elettriche fondamentali vengono misurate e trasmesse attraverso protocollo di comunicazione IP e attraverso semplici interfacce web disponibili su PC e su dispositivi mobili, consentendo a proprietari e gestori di comprendere le prestazioni dei loro impianti in modo chiaro e continuativo.

Tali dati sono disponibili per gli operatori su dashboard chiare e rilevanti, per realizzare confronti storici, analisi e azioni di controllo che consentono anche importanti vantaggi in termini di continuità di servizio e di manutenzione. Adottando questo tipo di soluzioni, ogni installatore può trasformarsi in un vero consulente per l’energia, in grado di intervenire a supporto delle esigenze del cliente in ogni momento e ovunque, basandosi su informazioni costantemente aggiornate.

Accedere alle informazioni ovunque, per controllare, monitorare e gestire l’energia

I quadri realizzati utilizzando le soluzioni Enerlin’X utilizzano all’interno del quadro, tra i diversi componenti, il protocollo di comunicazione Modbus, e  per la comunicazione verso l’esterno (tra i diversi quadri, tra i quadri e i sistemi informatici e il web) il protocollo Ethernet. Ethernet è già presente nella quasi totalità degli edifici e richiede per il cablaggio una semplice connessione attraverso una presa RJ45. 

Tale connettività, oltre che in modalità cablata per accesso via PC con un normale browser internet,  è disponibile in molti casi anche in modalità wireless, attraverso il WiFi: ciò consente agli operatori una grande flessibilità e possibilità di movimento, e l’accesso attraverso dispositivi mobili al patrimonio informativo dell’impianto. Inoltre è possibile installare dei display  di visualizzazione e accesso (SmartHMI) sia fronte quadro o in qualsiasi punto dell’edificio che si ritenga utile.

Attraverso i display touchscreen collegati a Ethernet è possibile visualizzare tutte le informazioni elettriche essenziali e gli allarmi riguardanti l’impianto elettrico, nonchè gestire il comando dei diversi apparecchi. Inoltre, tutte le pagine web di controllo e monitoraggio integrate sulle interfacce ethernet localizzate su ognuno dei diversi apparecchi possono essere visualizzate anche via web, ricevendo notifiche email degli allarmi e potendo gestire anche in questa modalità il comando.

Un altro importante vantaggio della connettività Ethernet è che essa è alla base anche dell’evoluzione della rete di distribuzione elettrica odierna verso la smart grid:  la rete intelligente che attraverso la comunicazione tra consumatori di energia e impianti di produzione e distribuzione consente di equilibrare in tempo reale il carico energetico a garanzia di continuità, flessibilità e ottimizzazione operativa. 

Una architettura robusta e di facile installazione

Le architetture di comunicazione Enerlin’X sono state testate approfonditamente nei laboratori Schneider Electric per garantirne la completa affidabilità. Il design delle soluzioni presenti nella gamma è stato pensato in funzione delle esigenze e aspettative dei professionisti dell’installazione.

Le funzioni sono state raggruppate in modo coerente nei diversi componenti smart; il cablaggio è a prova di errore, con modalità di collegamento e scollegamento rapido; il fattore forma compatto consente risparmio di spazio all’interno di cassette e quadri. 

L’implementazione dei componenti Enerlin’X in un quadro Prisma è descritta passo passo in una guida tecnica illustrata, che include in dettaglio tutti i vari aspetti del cablaggio, per ridurre al minimo gli effetti dei disturbi elettrici sui segnali di comunicazione.

Attraverso le pagine web accessibili tramite i gateway di comunicazione Enerlin’X i test di regolazione e configurazione del quadro intelligente si realizzano in modo semplice e intuitivo.

Una gamma completa di soluzioni.

Enerlin’X comprende una gamma di soluzioni completa.  Al “cuore” del sistema si trova il Gateway Com’X 200 che espleta le funzioni di data logger per raccogliere e archiviare i dati sulle varie utenze WAGES, e i parametri ambientali, trasmettendoli a intervalli regolari ai server Schneider Electric su cui risiedono i servizi web come StruxureWare Energy Operation.

Della gamma fanno parte anche i display fronte quadro (SmartHMI, FDM 121) che costituiscono il primo “portale d’accesso” alle informazioni raccolte dai componenti del quadro; le interfacce che consentono di collegare alla rete Ethernet gli interruttori automatici in Bassa Tensione (IFE, IFE + gateway); Acti9 SmartLink, il sistema di comunicazione che consente di trasmettere i dati di tutti i dispositivi della gamma Acti9 di Schneider Electric ad un PLC, ad un sistema di supervisione e monitoraggio attraverso la rete di comunicazione Ethernet o utilizzando Modbus; e numerose altre componenti di interfaccia e moduli I/O intelligenti per interruttori in Bassa Tensione.

Una serie di tool software per la progettazione e il monitoraggio completano l’offerta Enerlin’X con applicativi che consentono di gestire per l’intero ciclo di vita la progettazione, realizzazione e controllo dell’impianto. Anche il software di preventazione eXteem, nella nuova versione 6, include tutte le soluzioni del catalogo Enerlin’X ed inoltre permette di trasformare con un click un quadro standard in un quadro intelligente : un iQuadro.