Share via email

Logo Schneider Electric

Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia e nell’automazione, ha presentato in occasione del COP 22 di Marrakech Homaya – Solar Home System, un insieme di soluzioni di elettrificazione portatile pensato per migliorare la qualità della vita delle famiglie che non hanno accesso alla rete elettrica in Africa e Asia.

Queste soluzioni complete sono composte da pannelli solari, da una batteria integrata e da tre o quattro lampade. homaya-a-solar-home-systems-for-off-grid-householdsOltre ad alimentare le lampade, la batteria può essere usata per dare energia ad altre apparecchiature come radio, ventilatori, televisioni. Si tratta di un sistema robusto, che offre accesso all’energia in modo sostenibile, con caratteristiche adatte alle abitazioni di paesi africani e asiatici, con un investimento iniziale di circa 100 dollari.

Accesso universale ad una energia sostenibile, affidabile e di qualità

Gilles Vermot Desroches, Senior Vice President Sustainability di Schneider Electric, ha commentato: “Il ruolo di Schneider Electric è offrire a tutti i suoi clienti soluzioni sicure, affidabili, efficienti e sostenibili. Per le popolazioni più povere, che vivono in aree remote dell’Africa o dell’Asia, e non sono ancora connesse alla rete elettrica, servono nuove risposte, come Homaya. Questi prodotti devono essere in grado di sopportare condizioni specifiche, come caldo estremo o umidità, ed avere allo stesso tempo un costo accessibile. Attraverso il nostro programma Access to Energy, stiamo innovando il modo di progettare i nostri prodotti ed i modelli di business, alla ricerca di nuove forme di distribuzione e di finanziamento che permettano di acquistare o affittare prodotti, e di offrirli agli utenti in modo nuovo.

Homaya: un prodotto del programma Access to Energy di Schneider Electric

Schneider Electric ha da tempo fatto degli obiettivi di sostenibilità una priorità strategica. Il suo programma Access to Energy si propone di offrire energia in modo sostenibile agli abitanti delle aree più remote del pianeta. Homaya è stata progettata per rispondere a tre specifiche esigenze: robustezza, qualità e accessibilità di prezzo. Una batteria Litio – Ferro Fosfato affidabile, che ha una vita di cinque anni, è fornita insieme a due lampade con cavi lunghi cinque metri, per poterle disporre in casa. La batteria può anche caricare una o due lampade portatili e alimentare apparecchiature a corrente continua come televisioni, ventilatori, radio; tre porte USB permettono di caricare anche altri oggetti, come i cellulari. E’ anche possibile aggiungere un secondo pannello solare al kit, per accelerare la carica della batteria.

Un modello di business basato su partnership locali

Con un prezzo di circa 100 dollari, Homaya è un investimento per le famiglie a cui si rivolge. Anche la distribuzione del prodotto è una sfida, specialmente perché queste famiglie vivono in zone remote. I team locali di Schneider Electric stanno già lavorando, sulla base dell’esperienza già accumulata nel campo delle soluzioni rivolte a chi vive in zone remote del globo, per creare partnership con distributore (sia aziende di grandi dimensioni globale, sia cooperative locali di pesca o agricoltura) e organizzazioni che si occupano di microcredito.

Homaya sarà messa in commercio a partire da Gennaio 2017.