Download  

Share via email
Immagini

Logo Schneider Electric

Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia, apre il 2015 arricchendo la sua offerta Acti 9 TM  con una nuova serie di componenti che ne ampliano le performance, consentendo di progettare e di realizzare gli impianti elettrici in modo ancora più semplice e sicuro.

Tra i tanti nuovi elementi introdotti nella gamma Acti 9 si segnalano:

  • limitatoresovratenzioneLimitatori di sovratensione iPRD con nuova guida alla scelta degli SPD. Si tratta di nuovi SPD di Tipo 2 a cartucce estraibili e reversibili con indicazione di fine vita locale e remota. Anche la guida alla scelta del corretto SPD per ogni applicazione e della loro protezione coordinata è stata aggiornata.
  • Smartlink IP. La gamma Smartlink si amplia aggiungendo un nuovo dispositivo, Smartlink IP, che grazie al suo webserver integrato consente una gestione semplice ed intuitiva dell’impianto elettrico. Smartlink IP ha inoltre nuove funzionalità, ad esempio la possibilità di smartlinkIP-smallimpostare allarmi di sgancio con notifica via email e funzionare da gateway da Modbus seriale a Modbus TCP/IP, per operare con tutti i vantaggi delle moderne soluzioni intelligenti.  
  • Dispositivi di riarmo automatico per differenziali puri ARA iID. E’ stata estesa la gamma di ausiliari di riarmo automatico(ARA) con nuovi dispositivi associabili ai differenziali puri iID.
  • Sezionatori iSW da 40 a 125A. La gamma di sezionatori iSW da 40 a 125A è stata rinnovata introducendo un’altra importante parte di offerta della gamma Acti 9. I nuovi sezionatori iSW da 40 a 125A sono destinati all’apertura e chiusura dei circuiti sotto carico e rispondono alla norma industriale CEI EN 60947-3 con categoria di utilizzo AC22A. Inoltre, adottando il sistema VISISAFE, riprendono appieno le funzionalità e le novità in termini di sicurezza introdotte con la commercializzazione di Acti 9 sui modelli magnetotermici iC60.

  • Nuovi contatori di energia a inserzione diretta fino a 125A della gamma iEM3300 Nuovi contatori di energia che consentono di collegare carichi fino a 125A senza utilizzo di TA. Disponibili sia in versione standard che comunicante, con diversi protocolli disponibili (Modbus, M-Bus, LON,BACnet) e certificazione MID.
  • Contatori d’energia con protocolli BMS: M-Bus, BACnet, LON. La gamma di contatori di energia si arricchisce con nuovi protocolli di comunicazione che semplificano l’integrazione in applicazioni dedicate al mondo building; tutte queste versioni sono certificate MID.
  • Allargamento gamma TA Per garantire la massima applicabilità la gamma dei trasformatori  amperometrici si amplia con nuove dimensioni disponibili.
  • Interruttori orari programmabili ITA:  Si tratta di interruttori programmabili multifunzione con programmazione settimanale e annuale; disponibili in versioni con uscita ad 1 canale o 4 canali.

L’intera gamma Acti 9 di Schneider Electric con tutte le novità è a portata di mano nel nuovo catalogo Acti 9 disponibile online sul sito Schneider Electric.

Per ulteriori informazioni visitare il sito: www.schneider-electric.it