Download  

Share via email
Immagini

Logo Schneider Electric

Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia, ha lanciato il data logger SCADAPackTM  la più recente innovazione per le applicazioni di monitoraggio destinate a contesti in cui l’accesso alla rete elettrica ed alla rete internet non è disponibile o presenta sfide proibitive.

Compatto ed auto-alimentato (con una autonomia che arriva a cinque anni), SCADAPack 50 monitora e registra input di processo analogici, discreti e modbus. Trasmette i dati registrati ed eventuali allarmi via SMS inviati su rete GSM ad una applicazione SCADA host. Il contenitore è classificato IP68,  consentendo l’utilizzo del prodotto quando è necessaria protezione dall’ambiente esterno.SP50-RDS

Installazione rapida per una implementazione efficiente e poco costosa

In una installazione tipica, i dati di processo sono monitorati e salvati in locale sull’SP50, e trasmessi all’applicazione host con modalità di campionamento e trasmissione configurabili dall’utente. I file sono inviati su rete GSM sotto forma di file di dati binari, utilizzando il formato SMS. Inoltre, si possono utilizzare input discreti per attivare la trasmissione di allarmi sia verso l’host sia verso device mobili (es. Cellulari) abilitati all’uso di SMS.

L’unità SCADAPack 50 può essere impiegata in una varietà di mercati e applicazioni: ad esempio infrastrutture idriche, sistemi di distribuzione del gas, controllo livelli su siti remoti e non presidiati ed altre.  

La configurazione è semplificata sia in locale sia da remoto attraverso la rete da host

Per la ricezione, si può usare un qualsiasi modem GSM compatibile con i comandi Hayes. Opzionalmente è possibile attivare connettività 2G o 3G. Dal lato host, le reti SCADAPack50 sono nativamente compatibili con il software StruxureWare™ SCADA Expert ClearSCADA di Schneider Electric. L’unità ha anche un gateway che si può interfacciare con qualsiasi host di terze parti.

 

Un prodotto senza necessità di manutenzione, con una autonomia che arriva a fino cinque anni

Una volta attivata la SIM card e configurato il prodotto, tipicamente non è necessario alcun intervento per tutto il periodo in cui le batterie sono attive.