Share via email

Logo Schneider Electric

Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia e dell’automazione, oggi onora la quarantesima edizione della Giornata Internazionale della Donna, che si celebra l’8 marzo di ogni anno per celebrare i traguardi sociali, economici, culturali e politici raggiunti dalle donne nel mondo, ed allo stesso tempo sollecitare un’azione più rapida per raggiungere la parità di genere.  In questo giorno e tutto l’anno Schneider Electric riafferma il suo impegno per promuovere attivamente la diversità di genere, supportando e mettendo in pratica politiche che aiutano le donne ad avanzare e sfruttare tutte le loro potenzialità al lavoro.

Sono orgoglioso di celebrare la Giornata Internazionale della Donna con i nostri clienti, partner e dipendenti di tutto il mondo. E’ un appuntamento importante per mettere la diversità di genere e l’eguaglianza al centro dell’attenzione, riconoscere i risultati significativi ottenuti fino ad oggi, riconoscere le sfide difficili che abbiamo ancora da affrontare” ha dichiarato Jean-Pascal Tricoire, Presidente e CEO di Schneider Electric. “In Schneider Electric consideriamo tutte le diversità un valore e diamo loro spazio. Ambiamo a diventare l’azienda più ricca di diversità e inclusiva al mondo, offrendo pari opportunità a tutti, ovunque”.

Negli ultimi anni, Schneider Electric ha avviato una trasformazione completa per sviluppare una strategia proattiva per portare all’inclusione delle donne a tutti i livelli dell’organizzazione – dal vertice alla base e su scala globale. Questa strategia si regge su quattro pilastri – l’impegno diretto di chi occupa posizioni di leadership, iniziative per sviluppare il potenziale delle donne, campagne per gestire il cambiamento, l’allineamento in senso inclusivo della gestione delle risorse umane –  prevedendo anche la creazione di un indice di equità salariale per eliminare qualsiasi distinzione fra uomini e donne nei suoi processi. Questi pilastri si esprimono in numerose importanti iniziative, tra le tante si segnalano:

Il Movimento HeForShe delle Nazioni Unite

Schneider Electric è una HeForShe IMPACT 10X10X10 Champion – ovvero una delle dieci aziende prime promotrici del movimento di solitarietà globale HeForShe promosso dalle Nazioni Unite. Come parte di questo impegno e dell’iniziativa HeForShe l’azienda ha stabilito impegni concreti per difendere, misurare, promuovere la parità di genere

Women’s Empowerment Principles

Women’s Empowerment Principles (WEPs) è una iniziativa congiunta di UN Women e UN Global Compact. I Principi sono sette passi che le aziende possono seguire, per guidarle su come dare alle donne la possibilità di esprimere pienamente il loro potenziale sul luogo di lavoro, nel mercato, nelle comunità.  I Senior Leader di Schneider Electric si sono impegnati a:

  • Guidare dall’alto il percorso dell’azienda verso la parità di genere
  • Trattare equamente uomini e donne sul luogo di lavoro
  • Assicurare la salute, la sicurezza, il benessere di tutti i lavoratori uomini e donne
  • Promuovere l’educazione, la formazione, lo sviluppo professionale per le donne
  • Adottare pratiche di sviluppo aziendale, di gestione della catena dei fornitor ie di marketing che diano alle donne la possibilità di esprimere il loro potneziale
  • Promuovere l’eguaglianza con iniziative comunitarie ed esempio
  • Misurare e riportare al pubblico i progressi nel percorso verso l’eguaglianza di genere

A Marzo 2015 Jean-Pascal Tricoire, Presidente e CEO di Schneider Electric, ha ricevuto dall’iniziativa Women Empowerment Principles il CEO Leadership Award nella categoria  Business Case for Action grazie alle policy di “Diversità e Inclusione” adottate.

Women’s Advisory Board

Nel 2015 Schneider Electric ha creato il suo Women’s Advisory Board, sostenuto direttamente dal Comitato Esecutivo dell’azienda. E’ un ente di governance composto da 10 top leader dalle tre aree geografiche principali in cui Schneider Electrci è presente. Agisce come un “think tank” per suggerire nuove iniziative che portino l’azienda verso la parità e promuovano una cultura più sensibile alla diversità di genere.  Oltre a ciò, il 41% dei membri del Comitato Direttivo di Schneider Electric sono donne.

Per maggiori informazioni su diversità e inclusione in Schneider Electric visitare la pagina web dedicata.