Share via email

Logo Schneider Electric

Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia e dell’automazione, oggi ha annunciato la disponibilità di SimSci SimCentral™ for Process Utilities, una nuova piattaforma per gestire il modo in cui i processi sono ingegnerizzati, in tutto il ciclo di vita. Con questa piattaforma gli utenti possono rendere più fluida la progettazione delle utility di processo, collaborare per migliorare i processi e ridurre la complessità della modellazione. Tra i vantaggi che si ottengono si possono citare la riduzione di tempi e costi, un’esperienza d’uso che risponde alle aspettative della nuova generazione di ingegneri che sta entrando nelle aziende, una più rapida simulazione e progettazione dei processi.

Gli strumenti di simulazione usati dagli ingegneri di processo nelle aziende del settore Oil&Gas, in raffinerie, utility e industrie chimiche nascono da  architetture, sistemi operativi e interfacce utente ereditati dal passato. La competizione globale, la pressione sui prezzi, le energie alternative stanno facendo emergere la necessità di adottare un approccio nuovo.  I lavoratori più giovani si aspettano soluzioni moderne, scalabili, facili da usare,  con tecnologie che danno per scontate: accesso a internet ad alta velocità, device mobili, touch screen, realtà virtuale.

SimCentral for Process Utilities è il primo simulatore di processo totalmente nuovo rilasciato da decenni a questa parte. L’esperienza d’uso che offre è di molto superiore e molto più intuitiva di altre offerte.  E’ la prima piattaforma disponibile sul mercato che sfrutta pienamente le tecnologie cloud e web odierne: per questo SimCentral risponde con le sue modalità d’uso alle attese della nuova generazione di ingegneri, il che rende più veloce l’adozione dello strumento, il suo pieno utilizzo, e riduce il lasso di tempo necessario a mettere a valore l’investimento.

Gli ingegneri che si occupano di progettazione di processo in aziende del settore EPC (Engineering, Procurement and Costruction), Operating, Licenziatari di Processo  riconoscono il valore di SimCentral for Process Utilities. Ad esempio, WorleyParsons (un’azienda di servizi professionali EPC) è stata una fra i primi ad adottarlo, avendo necessità di un migliore ambiente di lavoro per la simulazione di processo.

Rimuovendo la complessità dalla modellazione dell’ingegneria di processo, SimCentral for Process Utilities ci permette di dare più valore e rispondere più velocemente ai nostri clienti, e offrire un servizio ancora più eccellente” ha commentato Loïc Coyot, Principal/Lead Process Engineer di WorleyParsons. “SimCentral è una applicazione che crea molto valore per tutti noi, grazie alle migliori performance che offre. Con un’esperienza d’uso migliore, Schneider Electric Software ci permette di fare simulazioni in modo più efficiente: siamo quindi in grado di fornire ai clienti progetti di più alta qualità in meno tempo”

 “Schneider Electric si impegna per dare ai clienti la capacità di innovare a tutti i livelli. SimCentral for Process Utility è parte di questo lavoro: dà agli ingegneri di processo un’applicazione completa per visualizzare, testare e implementare miglioramenti di processo con una velocità e una qualità mai vista prima nel settore” ha aggiunto Tobias Scheele, Senior Vice President Software, Global Solutions di Schneider Electric.

Le principali innovazioni e funzionalità di SimSci  SimCentral for Process Utilities sono le seguenti.

  • Simulazione unificata del ciclo di vita – un modello può essere portato in tutti gli stadi del ciclo di vita dell’impianto, dalla progettazione alla formazione all’operatività;
  • Facilità d’uso – una moderna interfaccia mette l’utente al centro, mostrandogli le funzionalità e librerie più rilevanti; la possibilità di visualizzare le librerie in funzione dei ruoli semplifica la navigazione, le equazione visibili sono più facili da individuare e modificare.
  • Più capacità di risoluzione dei problemi – un ambiente per la scrittura dei modelli intuitivo facilita la creazione di nuove equazioni e modelli operativiper risolvere sfide nella simulazione che prima si ritenevano impossibili
  • Interattività e controllo senza precedenti – è possibile adottare un approccio “Risoluzione Continua”, in cui i cambiamenti nelle variabili di input vanno ad aggiornare direttamente tutte le variabili di output
  • Più velocità di calcolo – grazie a un design particolarmente evoluto, la soluzione si adatta sia agli ambienti cloud pubblici sia a quelli privati, per scalare la velocità di performance in base alle esigenze
  • Progettazione collaborativa – per una maggiore produttività, più utenti, anche se si trovano in fusi orari diversi, in dipartimenti diversi, in diverse organizzazioni possono lavorare contemporaneamente sullo stesso modello.

Per maggiori dettagli:  http://software.schneider-electric.com/products/simsci/design/simcentral/