Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo SolarMax

A Treviso la tre giorni organizzata dal Gruppo Marchiol, partner storico di SolarMax, ospiterà gli inverter della serie HT e serie P con il relativo Kit di aggiornamento Battery.

SolarMax, marchio di inverter prodotti da Sputnik Engineering e sinonimo di qualità svizzera che assicura massima affidabilità e prestazioni, sarà presente all’Elettroexpo 2014, in programma dall’13 al 15 settembre a Treviso.

Elettroexpo 2014, la fiera di settore organizzata dal gruppo Marchiol, azienda leader in Italia nella distribuzione del materiale elettrico, è una delle più importanti mostre mercato del triveneto, che riunisce oltre 150 espositori di materiale elettrico destinato ad applicazioni nel settore civile ed industriale, dall’automazione al fotovoltaico, dalla domotica all’illuminotecnica, coinvolgendo oltre 7000 operatori del settore. Come ogni anno, la tre giorni trevigiana sarà l’occasione per presentare le ultime tendenze, apprendere l’uso della innovazioni tecnologiche e approfondire la conoscenza dei relativi servizi.

Durante i giorni della fiera sarà possibile conoscere i nuovi prodotti e servizi di SolarMax e, in particolare, la serie HT e la serie P di inverter di stringa, insieme al Kit di aggiornamento Battery per gli inverter SolarMax serie P.

“La nostra presenza a Elettroexpo 2014 testimonia la profonda collaborazione che lega da tempo SolarMax al Gruppo Marchiol, due grandi aziende che storicamente operano in modo sinergico sulmercato, condividendo le medesime sfide. Collaborare con un player così ben radicato sul territorio come il Gruppo Marchiol rappresenta, inoltre, un asset importante per il forte potenziale di sviluppo che il NordEst di Italia riserva al mercato dell’energia fotovoltaica.” – ha dichiarato Raffaele Salutari, Regional Manager di SolarMax.

In fiera, gli  inverter di stringa della serie HT saranno presentati nei modelli con 4 inseguitori MPP e potenza in uscita pari a 30kW e/o 32kW (30HT4 / 32HT4), e nella versione con 2 inseguitori MPP e potenza in uscita di 32kW (32HT2). Grazie al concetto multi-tracking tipico di questi inverter, viene garantito il funzionamento ideale di ciascuna singola porzione del generatore fotovoltaico, anche nel caso di configurazioni molto complesse e di ombreggiamenti parziali. Inoltre, grazie al sezionatore sotto carico integrato, e alle protezioni di sovratensione incorporate, è possibile risparmiare i costi dei quadri di campo. L’elevato range di tensione d’ingresso e la classe di protezione IP65 offrono ulteriore flessibilità nella realizzazione dell’impianto.

Ideata specificamente per gli impianti fotovoltaici realizzati sui tetti residenziali, la serie P di SolarMax offre inverter di stringa praticamente perfetti. Con efficienze fino a 98%, massima affidabilità e semplicità di installazione e uso, la nuova serie P garantisce al proprietario dell’impianto la massima resa energetica. Grazie al portale gratuito MaxView è sempre possibile monitorare il funzionamento dell’impianto ovunque ci si trovi. In combinazione con gli inverter P, a Elettroexpo 2014 anche il Kit di aggiornamento P Battery per gli inverter SolarMax serie, progettato per impianti fotovoltaici residenziali, che impiega accumulatori agli ioni di litio. Il sistema P battery può essere utilizzato in varie modalità di funzionamento, tipicamente per ricaricare la batteria con l’energia fotovoltaica in eccesso nel corso della giornata per renderla fruibile nelle ore serali e mattutine allo scopo di aumentare l’autoconsumo.

Ulteriori informazioni su Elettroexpo 2014 sono disponibili al sito http://www.marchiol.com/lafiera/