Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo Tv old

TeamViewer®, uno dei principali fornitori di software per la condivisione desktop e la collaborazione online, ha reso disponibile la versione ottimizzata dell’applicazione QuickSupport.

Questa applicazione ottimizzata offre importanti miglioramenti delle prestazioni in quanto rende molto più veloce ed efficiente il supporto tecnico remoto dei dispositivi Android da qualsiasi piattaforma Windows. In particolare, la connessione remota ai dispositivi mobili risulta fino a 3 volte più veloce grazie all’ottimizzazione dei processori multi-core. Inoltre, questa nuova applicazione rispecchia l’importanza strategica di TeamViewer nei confronti della gestione IT in mobilità e l’impegno dell’azienda nel fornire gli strumenti più veloci e completi per il supporto mobile.

 

I principali aspetti e caratteristiche dell’aggiornamento dell’applicazione QuickSupport:

 

Smart Quality Settings: grazie ad ambienti intelligenti, qualità e velocità sono regolati automaticamente per offrire la migliore esperienza di controllo remoto. La velocità ottimizzata assicura l’accesso remoto di dispositivi con basso collegamento da effettuare a velocità elevata. La qualità adattabile garantisce che nessun aspetto possa subire effetti negativi durante la connessione di controllo remoto.

Facilità d’utilizzo: l’interfaccia utente migliorata assicura sessioni di controllo remoto facili e veloci. I team di supporto possono quindi attivare in modo immediato il supporto remoto dei dispositivi mobili non appena viene stabilito il collegamento, senza tempi di attesa. L’applicazione QuickSupport riduce i tempi automaticamente quando inizia una sessione di supporto remoto.

Visibilità: la nuova finestra di supporto remoto, con il dispositivo frame incorporato nel pannello di controllo, rende chiaramente visibile tutte le azioni che devono essere effettuate assicurando una risposta immediata su entrambi i fronti.

 

Il “look and feel” generale per il controllo remoto di dispositivi mobili è stato migliorato per offrire al supporto tecnico la sensazione di lavorare direttamente sul dispositivo mobile remoto. Grazie agli aggiornamenti dell’applicazione QuickSupport, la condivisione dello schermo è ora possibile per tutti i dispositivi Android 5.0 (tra cui Google Nexus). Inoltre, molte altre caratteristiche sono state migliorate rendendo il supporto remoto su dispositivi Android un’esperienza più interattiva rispetto a prima. La versione ottimizzata è disponibile per tutti i dispositivi mobili Android. Per poter accedere a queste opzioni ottimizzate, i computer Windows devono essere aggiornati con la versione completa di TeamViewer.

 

 

 

 

 

 

 

L’applicazione TeamViewer QuickSupport consente di effettuare il controllo remoto dei dispositivi mobili rendendo il trouble-shooting facile e veloce. Grazie a questa applicazione, il supporto tecnico può controllare da remoto i dispositivi mobili, consentendo di visualizzare esattamente ciò che l’utente vede sul proprio dispositivo mobile. Altre caratteristiche, disponibili con l’applicazione QuickSupport, includono una visione migliorata del pannello di controllo, la capacità di chiudere le sessioni sul dispositivo mobile remoto, recuperare i file dal dispositivo mobile e trasferire file ed anche forzare le impostazioni come account di posta elettronica, account Microsoft Exchange, impostazioni Wi-Fi su Android e dispositivi iOS, tutto da una workstation.

 

Per ulteriori informazioni sul supporto dei dispositivi mobili TeamViewer si prega di visitare il sito: http://www.teamviewer.com/products/mobile-device-support.aspx