Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo Tv old

TeamViewer®, uno dei principali fornitori di software per il controllo remoto e i meeting online, ha annunciato una partnership strategica con Atheer, creatore della nuova piattaforma di sviluppo AiR™ (Augmented interactive Reality™, Realtà aumentata interattiva) che include gli Occhiali AiR – i più interattivi del mondo – e la Suite AiR Enterprise focalizzata sulla collaborazione. Il software TeamViewer è stato integrato nella piattaforma AiR per abilitare la condivisione dello schermo da remoto e il controllo degli occhiali intelligenti per gestire, supportare e fornire assistenza professionale in tempo reale.

L’annuncio di questa collaborazione coincide con il rilascio da parte dell’azienda della nuova versione del suo prodotto di punta: TeamViewer 11, che si distingue per essere la prima soluzione a fornire un accesso facile e immediato a dispositivi Android non presidiati. L’accesso automatico è di vitale importanza per le società che devono gestire i dispositivi aziendali, come nel caso degli occhiali Atheer AiR basati su Android, perché non è più necessario che vi sia qualcuno presente che autorizzi la connessione. Allo stesso tempo, aspetti fondamentali di sicurezza quali la protezione dei dati e la privacy, sono garantiti poichè l’accesso iniziale ai dispositivi non presidiati può essere concesso solo da personale autorizzato.

 

“L’innovativa piattaforma e il set di API TeamViewer operano come un’interfaccia flessibile e regolabile che ci consente di collaborare con alcune tra le più note aziende del mondo”, ha dichiarato Andreas Koenig, CEO di TeamViewer. “Grazie alla sempre maggiore affermazione di Internet of Things (IoT) sul mercato, TeamViewer inizia a svolgere un ruolo fondamentale nella gestione dei dispositivi, come gli Occhiali AiR, che non hanno uno schermo tradizionale. La nostra partnership con Atheer è un perfetto esempio del tipo di supporto che possiamo fornire nella gestione di dispositivi, oltre ai tradizionali smartphone e desktop. Questo settore rappresenta infatti per TeamViewer un’area di crescita molto interessante”.

 

Grazie agli occhiali AiR di Atheer la realtà aumentata è disponibile sul posto di lavoro e consente a chi li indossa di visualizzare all’interno del proprio campo visivo informazioni di lavoro critiche e di interagire con gesti abituali, comandi vocali e tracking del movimento. Utilizzando la Suite AiR Enterprise, una soluzione per l’interazione dei flussi di lavoro e di collaborazione basata su cloud, i professionisti che operano senza postazione fissa possono collaborare con esperti da remoto tramite video chiamate, ricevendo assistenza attraverso immagini e annotazioni in tempo reale per la risoluzione dei problemi che possono insorgere.

 

“Gli occhiali intelligenti basati su piattaforma AiR sono il prossimo paradigma nel mobile computing”, ha affermato Alberto Torres, CEO di Atheer. “Che si tratti di accedere a modelli 3D, a liste di controllo di assistenza o di controllare i parametri vitali del paziente, Atheer AIR offre un concreto utilizzo delle sue soluzioni in una varietà di ambienti di lavoro per le grandi aziende. Con l’aggiunta delle funzionalità di controllo e condivisione a distanza dello schermo offerte da TeamViewer, i nostri clienti possono fornire il livello di supporto e di gestione necessari per sfruttare appieno tutta la potenzialità degli occhiali Atheer AiR”.