Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo Teamviewer

TeamViewer®, leader in soluzioni software per la condivisione del desktop e la collaborazione on-line, ha annunciato oggi una partnership strategica con TP Vision. TP Vision è impegnata nella progettazione, produzione, e commercializzazione delle TV con marchio Philips. Si tratta di una partnership particolarmente innovativa per entrambe le parti: TeamViewer entrerà nel settore delle smart TV, mentre Philips rafforzerà la propria brand image e la fidelizzazione dei clienti, consolidando la propria posizione all’interno di un mercato estremamente competitivo.

Philips utilizza Android TV per fornire la piattaforma software per i propri televisori Android, mentre TeamViewer fornisce la propria applicazione QuickSupport per Android che si integra perfettamente nei sistemi smart TV Philips e che sarà quindi preinstallata su tutte le TV Philips consentendo in tal modo la condivisione dello schermo e il controllo remoto in tempo reale.

 

I clienti Philips potranno beneficiare di un’esperienza di utilizzo estremamente user-friendly in caso necessitino di assistenza tecnica sulle nuove TV. Tra i principali vantaggi:

  • Supporto da remoto – Grazie all’applicazione QuickSupport di TeamViewer preinstallata su tutti itelevisori Android brandizzati Philips, l’assistenza può essere fornita rapidamente nel momento in cui si verifica un problema
  • Comodità – L’integrazione permette agli utenti di ricevere supporto velocemente e con una minima interruzione della fruizione del servizio TV
  • Utilizzo flessibile – Gli utenti possono usare con facilità le opzioni di controllo da remoto della app QuickSupport di TeamViewer accedendo da luoghi differenti per controllare a distanza le attività della TV che si trova nel salotto di casa. Ad esempio, è possibile impostare i programmi televisivi per i figli o attivare a distanza la registrazione di una trasmissione televisiva.

 

“Abbiamo potuto verificare che molti problemi con i televisori intelligenti derivano da impostazioni difettose del sistema. Ciò nonostante, molti utenti attribuiscono la responsabilità di questi piccoli problemi al brand che produce il televisore, decidendo magari di non acquistarlo più in futuro”, ha commentato David Kou, General Manager di TP Vision. “Questo non rappresenta più un rischio per noi perché questi problemi possono essere gestiti e risolti da remoto e in pochissimi minuti. Tutto questo avrà una ricaduta positiva sulla nostra brand image e contribuirà a fidelizzare ulteriormente i nostri clienti. Ma vi è un vantaggio ancora più tangibile: molti interventi di assistenza, anche se di minima entità, implicavano spese elevate dovute ai costi di spedizione, che ora non saranno più necessarie”.

 

“Siamo entusiasti di essere i pionieri del supporto remoto nel mondo delle Smart TV “, afferma Andreas König, CEO di TeamViewer. “Questo è per noi un segmento di mercato nuovo e in evoluzione, ma con un enorme potenziale per noi. Grazie a questa collaborazione, non solo potremo migliorare la riconoscibilità del nostro brand, ma dimostriamo il nostro impegno costante nel rendere disponibile il supporto a distanza su una moltitudine di piattaforme, sistemi operativi e applicazioni. Questa visione pionieristica è il tratto unico e distintivo di TeamViewer”.