Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo Tv old

TeamViewer®, uno dei principali fornitori di software per la condivisione desktop e la collaborazione online, ha annunciato oggi la disponibilità della sua nuova App per Outlook. Questa nuova applicazione offre ora agli utenti di Outlook la possibilità di avviare una chat, una chiamata video, una presentazione o una sessione di controllo remoto direttamente da Outlook.

 

Grazie a questa completa integrazione con Outlook, l’applicazione TeamViewer permette, tramite un feedback istantaneo, una comunicazione efficace. L’applicazione TeamViewer consente, infatti, agli utenti di stabilire una connessione diretta con altri contatti TeamViewer attraverso Outlook. Funziona sia con Outlook per Office 365, sia in un client Outlook installato localmente.

 

  • Interazione immediata L’applicazione Outlook di TeamViewer offre agli utenti di Outlook la possibilità di impegnarsi in un’interazione istantanea con il destinatario o il mittente di una e-mail senza dover passare da un’applicazione all’altra.

 

  • Chat, video call, presentazioni e controllo remoto Durante la lettura di una e-mail, l’utente può visualizzare se il mittente o i destinatari dell’e-mail sono online su TeamViewer e può facilmente avviare con loro una chat, una chiamata video, una presentazione o stabilire una sessione di controllo remoto.

 

  • Indicatore di status integrato – Grazie all’integrazione della API Computer & Contatti, gli utenti possono determinare con un veloce colpo d’occhio se i loro contatti di posta sono online, offline o occupati, grazie all’indicatore di stato TeamViewer.

 

  • Aggiungere nuovi contatti L’applicazione permette facilmente agli utenti di Outlook di aggiungere nuovi contatti al proprio elenco “Computer e Contatti” integrato in Outlook.

 

  • Interfaccia famigliare – Grazie alla perfetta integrazione con Outlook, gli utenti possono facilmente riconoscere le famigliari icone TeamViewer della chat, della chiamata video, della presentazione e del controllo remoto. Si deve semplicemente fare clic su una qualsiasi di esse per avviare l’azione TeamViewer desiderata.

 

Secondo Peter Jaeger, Senior Director Developer Experience e Evangelism (DX) e membro del consiglio di amministrazione di Microsoft: “Questa è una partnership innovativa che dimostra che entrambi i partner – Microsoft e TeamViewer – condividono la stessa visione innovativa a favore dei loro utenti. In futuro, gli utenti necessiteranno sempre più di una facilità di comunicazione indipendentemente dalla piattaforma si che si sta utilizzando. Si tratta di un’opportunità unica per gli utenti che saranno in grado di utilizzare entrambe le applicazioni, senza necessariamente passare da un programma all’altro”.

 

Kornelius Brunner, Head of Product Management di TeamViewer ha riconosciuto la forza di questa collaborazione. “Questa partnership con Microsoft conferma il nostro obiettivo di offrire prodotti di punta per la condivisione del desktop e la collaborazione, e sottolinea la facilità d’uso dei nostri prodotti. Il nostro obiettivo è di andare oltre i confini e utilizzare le funzionalità dei nostri prodotti per facilitare la comunicazione e i mutevoli stili di vita dei nostri utenti. Grazie a questa integrazione in Outlook, gli utenti risparmiano tempo e l’utilizzo di entrambi – Outlook e TeamViewer – diventa più flessibile”, ha sottolineato Brunner.

 

Requisiti ed installazione

L’App Outlook di TeamViewer funziona con Windows e Mac OS X e richiede un account di posta elettronica ad un server Exchange Online o ad un Exchange Server 2013 (o superiori). L’applicazione è disponibile presso lo store al seguente indirizzo http://store.office.com/. Gli utenti possono installare l’applicazione individualmente, o gli amministratori di un server Exchange possono installarla per tutti i loro utenti.

 

Licenze e browser supportati

Tutti gli utenti privati e i clienti con una licenza TeamViewer 10, possono utilizzare l’applicazione. Funziona con le ultime versioni dei browser Firefox, Chrome, Opera, Safari e il browser Internet Explorer (versione 9 e superiori).

 

Le funzionalità sono basate sulla nuova API Computer e Contatti, che viene utilizzata per visualizzare lo stato online di altri utenti e per stabilire una connessione con loro. L’API consente agli utenti provenienti da due piattaforme di comunicazione di convergere in una sola, utilizzando allo stesso tempo tutte le funzioni uniche fornite da TeamViewer.