Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo Canon

Sensore APS-C da 24,2 megapixel

EOS 760D e EOS 750D sono dotate di un nuovo sensore APS-C Canon da 24,2 megapixel, con sensibilità ISO 100-12800 per immagini ad alta risoluzione di superba qualità. Il sensore offre basso rumore ed eccezionali livelli di dettaglio quando si scatta in condizioni di scarsa illuminazione. Le elevate prestazioni a basso rumore consentono di scattare con una maggiore sensibilità ISO senza compromettere la qualità dell’immagine e di poter stampare le immagini ottenute anche in grande formato o di ritagliarle per composizioni alternative senza perdita nella resa finale.

Hybrid CMOS AF III

Progettata e prodotta da Canon per operare in combinazione con i suoi processori d’immagine, la tecnologia CMOS Canon integra un’avanzata circuitazione di riduzione del rumore su ogni pixel, offrendo immagini pressoché prive di disturbo. Rispetto alla tecnologia CCD, il consumo energetico inferiore tipico dei sensori CMOS Canon contribuisce anche a una maggiore durata della batteria.

EOS 760D e EOS 750D adottano un nuovo sistema autofocus Hybrid CMOS AF III che consente una messa a fuoco continua e fluida quando si registrano video Full HD. Ciò assicura soggetti sempre nitidi, anche quando si muovono all’interno dell’inquadratura. Il monitor touch-screen ad angolazione variabile può essere usato per spostare la messa a fuoco da un soggetto all’altro e per inseguire facilmente i soggetti. EOS 760D è consigliata per essere utilizzata unitamente agli obiettivi Canon STM, che offrono una messa a fuoco fluida e silenziosa e la creazione di filmati dal look cinematografico.