Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo Canon

La tecnologia Canon a sostegno del design italiano

Milano, 31 marzo 2017 – Canon è Digital Imaging Partner di Giro Giro Tondo. Design for Children, la mostra realizzata in occasione della decima edizione del Triennale Design Museum e dedicata al mondo dell’infanzia in un percorso espositivo che ripercorre la storia del design italiano.

Canon è da tempo in prima linea per supportare e valorizzare il design italiano che, come l’architettura e più in generale il settore dell’arte, rappresenta una delle più grandi ricchezze italiane. Grazie al progetto IoX, Imaging of Italian Xellence, Canon mette a disposizione di Istituzioni ed Enti museali, le migliori tecnologie e competenze per raccontare le storie di eccellenza italiana.

Introdotto da un Ouverture dedicata al design ludico a cura di Stefano Giovannoni, il progetto espositivo, visitabile dal 1 aprile, è un viaggio immersivo e giocoso tra arredo, giochi, architettura e segni, alla scoperta di molti aspetti del design: dalla storia dell’arredo al giocattolo, dalle architetture alla grafica, dall’illustrazione all’animazione, dagli strumenti per la scrittura fino al disegno. All’interno di ognuna delle sezioni tematiche si aprono delle finestre dedicate a personaggi di rilievo per la storia del design come Bruno Munari, Riccardo Dalisi, Pinocchio.

Il supporto di Canon alla mostra si è concretizzato con la messa a disposizione della sua tecnologia di stampa digitale, utilizzata per la realizzazione di parte degli elementi allestitivi tra cui, ad esempio, le stampe su teli di vario formato e tipologia, “sagome dei mostri” e le pareti dello spazio “Creativeset”.

Inoltre, l’installazione denominata La Balena, lo spazio permanente all’interno del Triennale Design Museum realizzato dall’architetto Riccardo Blumer insieme allo studio Blumerandfriends, si è arricchito della tecnologia di videoproiezione Canon Xeed WUX6010.

Il design rappresenta una delle più grandi ricchezze italiane, che Canon vuole contribuire a valorizzare, come sta facendo ormai da tempo, mettendo a disposizione tecnologie e competenze. E’ per questo motivo, che siamo particolarmente orgogliosi di aver contribuito alla realizzazione di questa mostra al fianco del Triennale Design Museum” ha commentato Massimo Macarti, Amministratore Delegato di Canon Italia. “Giro Giro Tondo. Design for Children, rappresenta un perfetto esempio di come la tecnologia possa rendere ancora più intensa la fruizione dell’arte da parte degli stessi bambini, semplificandola e, al tempo stesso, conservandone la forza e il suo inestimabile valore”.