Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo Canon

A drupa 2016 (Messe Düsseldorf, 31 maggio – 10 giugno 2016, hall 8a, stand B50), Canon Europe, leader mondiale nelle soluzioni di imaging, dimostrerà ai fornitori di servizi di stampa come sviluppare il potenziale del proprio business presentando innovazioni in tutto il proprio portafoglio attuale e futuro.

A distanza di soli dieci anni dall’ingresso nel mercato della stampa di produzione. Canon oggi è annoverata tra i principali fornitori di soluzioni digitali avanzate per la stampa di produzione, grazie a una gamma di prodotti, leader di mercato: sistemi a elevata produzione a toner e a getto di inchiostro a foglio, stampanti a getto di inchiostro a modulo continuo e stampanti di grande formato da  roll-to-roll e flatbed. Tutti questi prodotti sono supportati da soluzioni di workflow e di finishing, proprietari e di terze parti.

Molte delle soluzioni esposte presso lo stand di drupa2016 saranno integrate in oltre 25 diversi flussi di lavoro di produzione dal vivo, molti dei quali implicano l’elaborazione di dati variabili complessi e la finitura. I visitatori possono trovare ispirazione per il proprio business tra le oltre 300 applicazioni di stampa, che illustrano chiaramente la vasta gamma di opportunità per diversificare e ampliare le funzionalità delle stampanti.

Jeppe Frandsen, Europe Executive Vice President di Canon, commenta così: “Fin dall’ingresso di Canon nel mercato della stampa di produzione, abbiamo lanciato una sfida riguardo le potenzialità della tecnologia digitale. Volevamo ispirare i fornitori di servizi di stampa ad ampliare i propri orizzonti e dotarli della tecnologia innovativa e all’avanguardia di cui hanno bisogno per trasformare le proprie attività di business”.

“Ci siamo presi un impegno a lungo termine con il settore e continuiamo a fornire tecnologia digitale innovativa per rendere migliore il business dei nostri clienti. Fin da drupa 2012, abbiamo ampliato notevolmente il nostro portfolio, aggiungendo stampanti a getto di inchiostro e di grande formato. Oggi possiamo dunque affermare che Canon è in grado di offrire la più vasta gamma di soluzioni del settore. Nel corso di drupa 2016, dimostreremo che la stampa digitale è un valido strumento per qualsiasi applicazione, sia in termini di qualità che per un’ampia gamma di supporti.”

Innovazione tecnologica

I grandi investimenti in ricerca e sviluppo di Canon sono ben rappresentati presso lo stand. Si può infatti vedere una linea di prodotti di nuova generazione in tutte le aree. Ogni nuovo prodotto presentato in questa edizione di drupa riflette l’attenzione che Canon dedica ai fornitori di servizi di stampa affinché possano offrire ai loro clienti elevati livelli di qualità, ottima versatilità dei supporti e maggiore produttività.

Tra le principali innovazioni di Canon si possono trovare:

  • La stampante a getto di inchiostro a modulo continuo Océ ColorStream 6000 Chroma, dotata dei nuovi inchiostri Chromera, che amplia le funzionalità della stampante verso applicazioni di arti grafiche di alta qualità;
  • Canon imagePRESS C8000VP, che segue l’introduzione del modello di punta dell’azienda nell’autunno 2015 imagePRESS C10000VP, soluzione che ha riscontrato un grande successo. Questo modello infatti è in grado di offrire la più alta produttività nel segmento a stampa a toner su un’ampia gamma di supporti;
  • La nuova opzione ColorGrip e dei nuovi inchiostri per la stampante a getto di inchiostro a foglio singolo Océ VarioPrint i300, che offre riproduzioni a colori di alta qualità su supporti standard patinati offset;
  • Océ Arizona 2200, la serie di stampanti di grande formato flatbed (vedere il comunicato stampa separato), insieme alla serie Océ Arizona 1200 introdotta di recente, e alla serie Océ ColorWave 910;
  • La stampante a getto di inchiostro a modulo continuo Océ ImageStream 2400, ottimizzata per la stampa su supporti standard offset, introdotta nel febbraio 2015

I visitatori di drupa 2016 avranno inoltre l’opportunità di vedere per la prima volta i il prototipo Canon della stampante fotografica di produzione a getto di inchiostro Voyager. Attualmente ancora in fase di sviluppo, questa stampante B2+ ha il potenziale per diventare un nuovo punto di riferimento per la stampa a getto di inchiostro con qualità fotografica. (Vedere il comunicato stampa separato)]

Trasformazione del business

Per facilitare le visite, lo stand Canon è suddiviso in sette aree separate tra loro. Ogni area si concentra in un settore di business: stampa commerciale; comunicazioni aziendali, tra cui documenti transazionali e direct mailing; editoria, tra cui libri, riviste e quotidiani; pubblicità e creatività; funzionale/industriale; packaging; prodotti fotografici.

Ognuna delle sette aree nello stand offre una serie di flussi di lavoro. Ciò dimostra come Canon, grazie alla sua solida partnership con i fornitori di servizi di stampa, può supportare lo sviluppo di modelli di business innovativi che consentono loro di soddisfare le esigenze dei propri clienti.

L’etica Canon è di offrire supporto concreto ai propri clienti con soluzioni complete e personalizzate che offrono prodotti finiti di alta qualità. Ciò traspare in tutte le sette aree, che illustrano un’ampia gamma di soluzioni per il flusso di lavoro e apparecchiature per la gestione e la finitura dei supporti da parte dei partner tecnologici.

A drupa 2016 vengono annunciate anche le nuove partnership con Plockmatic e BDT, le cui soluzioni saranno dimostrate unitamente alle stampanti di produzione a colori Canon imagePRESS presso lo stand Canon (vedere i comunicati stampa separati).

Il Solutions and Consulting Hub al centro dello stand offre informazioni dettagliate sulle offerte e sul know-how tecnico di Canon, tra cui strumenti di flusso di lavoro, gestione del colore e sviluppo aziendale.

#UNLEASHPRINT

L’hashtag #UNLEASHPRINT e la grafica della campagna colorano lo stand Canon  e i locali della fiera di Düsseldorf. Con drupa infatti parte il lancio di un’estesa campagna che incoraggia i fornitori di servizi di stampa a cogliere nuove opportunità di business.

Jeppe Frandsen conclude: “Qui a drupa 2016, stiamo dimostrando ai fornitori di servizi di stampa che, per sfruttare appieno il potenziale della stampa, devono adottare innovazioni tecnologiche e impegnarsi seriamente a trasformare i modelli di business al fine di ispirare i clienti con idee creative e, perché no, dirompenti. Riteniamo che la chiave del successo sia circondarsi di partner affidabili e con una mentalità aperta a nuove opportunità. Canon si propone come partner per qualsiasi azienda che si occupa di stampa, che desideri riprogettare e sfruttare al massimo il proprio potenziale.”