Share via email

Logo VEM Sistemi

VEM sistemi, uno degli ICT player italiani più innovativi, annuncia che sarà presente a SMAU 2013 presso il Cisco Village (Pad. 1 stand E63).Da oltre 25 anni VEM lavora per intercettare le nuove tendenze del settore, rendendole funzionali alle esigenze dei propri clienti e offre servizi di integrazione delle tecnologie di networking basate su IP, con una visione olistica che va dall’automazione, alla mobility, alla collaboration, al data center, per consentire ai propri clienti di cogliere il meglio dalla tecnologia in completa sicurezza.

E’ proprio all’alba della nuova era chiamata Internet of Everything che i servizi gestiti che VEM offre da anni ai propri clienti attraverso il portale myvem.com diventano più importanti che mai: i visitatori di SMAU potranno vedere all’opera questi servizi, da oggi disponibili anche su smartphone, toccando inoltre con mano la capacità che l’azienda ha di integrare le più evolute tecnologie di collaboration, data center, virtualizzazione e cloud, usando la Rete come piattaforma.

In particolare, presso lo stand di VEM a SMAU sarà possibile vedere le applicazioni concrete delle soluzioni architetturali Cisco nelle seguenti aree:

  • Building Automation: gli edifici hanno bisogno di una “mente” per controllare in modo intelligente e flessibile i molteplici sistemi e le migliaia di punti che li compongono. VEM sistemi è in grado di offrire un approccio integrato che unisce diversi sistemi in una rete aziendale, da un’unica piattaforma software. Una volta integrati, i dati provenienti da questo sistema vengono assimilati e convertiti in informazioni che consentono di prendere decisioni ed avviare le azioni volte a ottimizzare l’efficienza, il comfort e il benessere degli occupanti dell’edificio, adattando rapidamente lo spazio a seconda degli usi e delle esigenze. L’integrazione delle soluzioni di climatizzazione, illuminazione, videosorveglianza, controllo accesso ecc. all’interno degli edifici consente di risparmiare sugli investimenti iniziali e di ridurre i costi operativi per gli anni a venire. Inoltre, le funzionalità di monitoraggio e reporting integrate della soluzione garantiscono una totale e sicura archiviazione di tutti gli eventi, allarmi e parametri di funzionamento delle infrastrutture più importanti.
  • Integrazione Building Automation e l’uso dei telefoni IP per la gestione dell’edificio: mai come oggi è possibile integrare soluzioni e tecnologie una volta ritenute completamente separate:  è la rivoluzione chiamata Internet of Everything. Sempre di più gli oggetti saranno collegati in rete e questo ci consente di poterli gestire attraverso strumenti multimediali. Un esempio di questo fenomeno riguarda l’integrazione delle soluzioni di BA con soluzioni di collaboration e Cisco che ci permette di usare i telefoni Cisco (wired e wireless) anche per scopi diversi da quelli tradizionali, come la gestione e il controllo dei sistemi di building scegliendo come impostare l’ambiente che ci circonda. Grazie a questa integrazione, è possibile, ad esempio, scegliere l’intensità delle luci, regolare il clima o abbassare e alzare le tende dallo stesso strumento che una volta serviva solo per comunicare.Collaboration:
  • Energy Management: il sempre maggiore utilizzo di apparecchiature collegate in rete sta portando, fra l’altro, ad un uso intenso della tecnologia del Power Over Ethernet per fornire alimentazione in modo semplice e flessibile: diventa quindi sempre più necessario tenere sotto controllo il consumo di questi dispositivi.
    Il servizio di monitoring offerto da VEM consente di fruire delle informazioni necessarie ad effettuare le scelte migliori nella definizione delle policy di accensione e spegnimento dei dispositivi. Grazie all’integrazione con il protocollo Energywise di Cisco, vengono fornite informazioni sull’uso dell’energia dei dispositivi alimentati attraverso la rete, con andamenti temporali e suddivisione per tipologia (access point, telefoni, ecc). Il servizio prevede anche la possibilità di fruire di un simulatore che consente una rapida valutazione del risparmio possibile a fronte dell’adozione di una o più policy di accensione e spegnimento.
  • Monitoring intelligente del Data Center: la soluzione FlexPod, che presso lo stand sarà possibile vedere direttamente in azione, combina i sistemi di storage NetApp, i server Cisco UCS, la soluzione di switching Cisco Nexus e l’ambiente di virtualizzazione VMware, in un’unica architettura flessibile, validata e testata al fine di ridurre i rischi e aumentare l’efficienza dell’IT. Uno dei plus di FlexPod è di godere del supporto congiunto dei produttori: è possibile perciò parlare ad un solo centro di assistenza che si fa carico di coordinare la comunicazione fra i vendor.
    Per permettere alle aziende di fornire in modo corretto le informazioni è necessario ottenere le informazioni dal sistema di monitoraggio in modo semplice e veloce: il servizio di monitoring offerto da VEM consente di vedere i componenti dell’architettura FlexPod come un tutt’uno, accorpando le informazioni provenienti dai vari mondi e rendendo più semplice il controllo del sistema e il dialogo con il supporto dei vendor.

myvem, la piattaforma di servizi gestiti in cloud, da oggi anche su smartphone

Uno dei fiori all’occhiello della proposta VEM è la piattaforma di servizi gestiti in cloud che l’azienda forlivese propone da anni al mercato.  Questi servizi permettono di monitorare in modo efficace e trasparente le reti, che sono alla base del successo delle imprese di ogni dimensione. My.vem è l’unica soluzione che non solo supporta una base di clienti molto diversificata, con una grande varietà di tipi di rete, architetture e apparati, ma che richiede un investimento contenuto a fronte del quale le aziende posso ricavarne un ritorno in termini di crescita con profitto.

Per permettere alle aziende di avere sempre sotto controllo le proprie infrastrutture IT, VEM ha recentemente annunciato la disponibilità di my.vem App, che garantisce monitoraggio costante anche in mobilità. Grazie a my.vem App è possibile ricevere tutti gli allarmi relativi alla rete così da essere aggiornati in tempo reale su eventuali problemi e criticità. E’ possibile navigare agevolmente all’interno dell’infrastruttura aziendale per ottenere e consultare le informazioni sulle diverse aree. La mappa di monitoraggio consentirà una visualizzazione grafica attraverso un’interfaccia che richiama quella normalmente utilizzata sul portale my.vem, con la possibilità di andare nel dettaglio dei vari link monitorati per controllare qualità e utilizzo. Tutte le informazioni saranno disponibili anche tramite accesso diretto all’elenco dei link monitorati, così da gestire secondo le proprie esigenze la modalità di visualizzazione delle informazioni che si ritengono più importanti.