Share via email

Logo VEM Sistemi

In occasione della giornata europea della sicurezza della rete, VEM sistemi ringrazia i 15 “Vemmers” che hanno prestato il proprio impegno facendo lezione a 64 classi di 15 istituti di scuola elementari e media per un totale di 1.600 bambini. “Il mondo on-line può nascondere delle insidie, non importa quanti anni abbia un bambino,” dichiara Stefano Bossi, direttore generale di VEM sistemi,Oggi più che mai, noi adulti dobbiamo assumere un ruolo attivo se vogliamo proteggere i nostri figli affinché non vedano o vivano qualcosa di non adatto alla loro età. Ed è proprio l’educazione a essere un elemento essenziale, perché sappiamo che una maggiore informazione per i bambini, i genitori e le istituzioni scolastiche in primis, significa una maggiore sicurezza per i ragazzi online.”

Il progetto “A scuola di Internet”, lanciato da Cisco nel 2012, ha visto l’impegno dei Vemmers coordinati da Laura Sisti e dell’azienda stessa, da sempre attenta alle tematiche sociali, per educare i ragazzi delle scuole medie ed elementari a una navigazione online consapevole e sicura, per cogliere sempre e solo il meglio di Internet, proteggendosi dalle insidie.

Grazie a Massimiliano Battigaglia, Stefano Bossi, Marco Bubani, Luca Fabbri, Antonio Martina, Alberto Palazzi, Alessandro Pazi, Marco Salvatorelli, Laura Sisti e Chiara Togni per il loro contributo e la passione con cui sono tornati sui banchi di scuola, e siamo sicuri che altri Vemmers vorranno unirsi a loro per la sicurezza dei nostri bambini!