#SMMDay17: i social al servizio del marketing

#SMMDay17: i social al servizio del marketing

Dimmi cosa condividi e ti dirò chi sei! O meglio che azienda sei! Già perché ormai le imprese non possono proprio fare a meno dei social media, diventati per loro indispensabili strumenti di comunicazione e marketing. Attraverso i social le aziende lanciano messaggi, pubblicizzano i loro prodotti e trasmettono ai clienti i valori che stanno alla base del loro business.

Leggi tutto »

Share via email
big

Ménage à trois: social media, user e brand

Social, sempre social, fortissimamente social! Questo ciò che emerge da una serie di rapporti pubblicati di recente sull’uso dei social media e dai numeri che riguardano gli strumenti simbolo della comunicazione moderna. I dati sono davvero impressionanti, roba da far impallidire anche il concetto di uomo come animale sociale, che visto con l’occhio del web 2.0 assume una connotazione molto diversa da quella aristotelica, esagerata e talvolta estremizzata. Prendiamo in considerazione solo ai primi tre social media per numero di utenti attivi: Facebook sta per tagliare lo stratosferico traguardo de due miliardi di user, Whatsapp e Messenger ormai hanno superato il miliardo. 

Leggi tutto »

Share via email
La Moda 2.0

La moda 2.0

Sapevate che la prima rivoluzione industriale è scoppiata a causa di un vestito? Cioè non proprio per un vestito, però è storicamente provato che il settore da cui si è originato il passaggio dall’industria vecchia maniera a quella moderna è stato proprio quello tessile manifatturiero. In fondo la moda stessa è innovazione; a Milano si è appena conclusa la fashion week e quello abbiamo visto in passerella nei giorni scorsi, lo ritroveremo nelle boutique e nei negozi fra dodici mesi.  

Leggi tutto »

Share via email
big

Parole O_stili: la ferita di una parola non guarisce

“Non esiste una magia come quella delle parole”. Questo sosteneva lo scrittore Anatole France, uno che di parole se ne intendeva parecchio. Esiste purtroppo un’altra faccia della medaglia, che ci insegna che il passare dalla magia all’incubo è facilissimo. Le parole spesso vengono usate in modo spregiudicato, con l’intento di danneggiare o ferire gli altri. O anche soltanto con l’intento di essere ironici. Una sola parola ha il potere di creare o di distruggere, a seconda del contesto, dell’uso che ne facciamo o della persona a cui è diretta. Scegliere il termine più giusto, quello più adatto non è così scontato, ma è assolutamente imprescindibile in un mondo in cui tutto passa attraverso le parole, che inondano la nostra vita attraverso i social media e il web.

Leggi tutto »

Share via email
big1

Olimpiadi e tecnologia: un matrimonio d’amore

La XXXI edizione dei Giochi Olimpici estivi si è appena conclusa e con essa anche la lunga serie di notti passate davanti al televisore per seguire le prove dei nostri beniamini sportivi. Sono state Olimpiadi emozionanti, ricche di momenti indimenticabili, ma anche, come spesso accade per questi eventi di portata mondiale, non prive di polemiche e difficoltà. Sono stati anche dei Giochi estremamente tecnologici, in cui il largo uso della tecnologia è risultato ancor più visibile che nelle edizioni precedenti.

Leggi tutto »

Share via email