Lavorare è bello, ma farlo smart è meglio!

Lavorare è bello, ma farlo smart è meglio!

L’Italia è una repubblica fondata sul lavoro, ora anche su quello smart. Ci è voluto oltre un anno, un iter parlamentare lungo e complesso, ma alla fine anche il nostro Paese ha varato una  E alla buon’ora verrebbe da dire. Quello dello lavoro agile è un esercito che conta già 250.000 lavoratori e il 30% delle grandi aziende italiane. Secondo l’indagine condotta dall’Osservatorio del Politecnico di Milano, sono questi i numeri dello smart working nel nostro Paese. A questi dati bisogna aggiungere un 11% di aziende che, pur dichiarando di utilizzare il lavoro agile, non hanno messo in piedi un progetto strutturato su questo tema.

Leggi tutto »

Share via email
La Moda 2.0

La moda 2.0

Sapevate che la prima rivoluzione industriale è scoppiata a causa di un vestito? Cioè non proprio per un vestito, però è storicamente provato che il settore da cui si è originato il passaggio dall’industria vecchia maniera a quella moderna è stato proprio quello tessile manifatturiero. In fondo la moda stessa è innovazione; a Milano si è appena conclusa la fashion week e quello abbiamo visto in passerella nei giorni scorsi, lo ritroveremo nelle boutique e nei negozi fra dodici mesi.  

Leggi tutto »

Share via email

Back to School

big1

La prossima settimana segnerà per molti studenti il tanto temuto ritorno fra i banchi di scuola. Alle prese con gli ultimi compiti delle vacanze e l’acquisto dei nuovi libri, gli alunni di ogni ordine e grado si preparano all’inizio delle lezioni e ad altri nove lunghi mesi di lavoro. Tutti noi ricordiamo quella sensazione fatta di sottile malinconia per la fine dell’estate, accompagnata dalla gioia di rivedere i compagni, con cui, in assenza delle tecnologie di cui disponiamo oggi, era difficile mantenere i contatti durante le vacanze. Oggi è sicuramente diverso: i nostri figli e i loro amici restano costantemente connessi, pur non avendo l’occasione di vedersi fisicamente e ciò accade grazie al digitale. Talvolta, per questa generazione di nativi digitali il rientro a scuola segna il ritorno a un mondo offline, dove in alcuni casi è vietato usare, anche a scopo didattico, gli strumenti tecnologici che i ragazzi possiedono.

Leggi tutto »

Share via email
big1

Olimpiadi e tecnologia: un matrimonio d’amore

La XXXI edizione dei Giochi Olimpici estivi si è appena conclusa e con essa anche la lunga serie di notti passate davanti al televisore per seguire le prove dei nostri beniamini sportivi. Sono state Olimpiadi emozionanti, ricche di momenti indimenticabili, ma anche, come spesso accade per questi eventi di portata mondiale, non prive di polemiche e difficoltà. Sono stati anche dei Giochi estremamente tecnologici, in cui il largo uso della tecnologia è risultato ancor più visibile che nelle edizioni precedenti.

Leggi tutto »

Share via email

Pokémon Go: Gotta catch ‘em all!

big

Luglio tempo di vacanze, anticicloni africani e tintarella. È questo il periodo in cui la maggior parte degli italiani inizia a preparare le valige per la villeggiatura, al mare o in montagna, boccheggiando  come pesci fuor d’acqua in città, in attesa delle agognate ferie agostane che sembrano un lontano miraggio. Tutto questo fino all’anno scorso quando ancora non esisteva il fenomeno Pokémon Go. Perché adesso, con l’avvento di questa nuova applicazione mobile di Nintendo, sembra che la vita di noi tutti sia destinata a cambiare in modo radicale e che quest’ultimo scorcio di permanenza in città, prima della grande fuga, si possa trasformare in un grande momento di follia collettiva.

Leggi tutto »

Share via email